Crea sito

Visitare Dublino sotto Natale per vivere davvero il Natale

Uno dei periodi dell’anno più belli e meno affollati per visitare Dublino è sotto Natale che vuol dire praticamente da metà ottobre all’inizio di gennaio e no, non sto scherzando: insieme alle decorazioni di Halloween, tradizione che per via della crisi si va sempre più perdendo, si cominciano a vedere nemmeno tanto difficilmente decorazioni natalizie già la prima settimana di ottobre.



L’inizio ufficiale della stagione natalizia è fissato per il giorno successivo ad Halloween
o per il fine settimana successivo: iniziano i saldi pre-natalizi, le vetrine vengono addobbate, le persone hanno appena preso lo stipendio e lo iniziano a spendere tutto per i regali natalizi e si respira l’aria di Natale quando a Natale mancano ancora quasi due mesi.

Dal 15 del mese di novembre vengono poi accese le luci delle due principali strade di Dublino, Grafton Street ed Henry Street (nelle strade piccole e lungo il fiume sono accese già da fine settembre!!) le luminarie vengono posizionate subito dopo il 31 ottobre ma a metà mese con una cerimonia solenne vengono accese così da dare il via alla stagione.

Questo vuol dire: rosso e dorato ovunque, bibite a tema in tutti i caffè della città, la corsa al maglione per Natale più particolare così da partecipare alle varie feste che precedono il 25 di dicembre, corsi per preparare la torta di Natale, coretti che raccolgono soldi per le charities per strada e tantissimi eventi collaterali anche estemporanei.

Tra gli eventi che nascono e muoiono ci sono mercatini improvvisati, spettacoli improvvisati, spettacoli di Natale nei teatri più importanti, presentazioni di libri e, sicuramente amati dai turisti ma non solo, i saldi: i negozi scontano la merce del 20-30% per incentivare gli acquisti e permettere alla gente di diluire le spese tra novembre e dicembre e non è insolito vedere per strada persone con bustone di giocattoli da nascondere ai bambini in vista del Christmas.

Natale a Dublino significa anche l’arrivo di Bono Vox in città che da qualche anno inaspettatamente a Natale e nei giorni prima si fa vedere in città e intona canzoni per la strada: una cosa a cui se per caso capita a me di assistere prima salto addosso a Bono e mi faccio fotografare mentre lo faccio poi lo supplico di cantare insieme A Beautiful Day perdendo qualsiasi parvenza di dignità (reset: se capita a me faccio la persona adulta, mi fermo a fare una foto e me ne vado. Uauauauauauau, non è vero!).

Dublino da metà novembre è bellissima: se non vi piace il Natale questa città ve lo farà amare, se già lo amate qua imparerete ad amarlo in maniera estrema e se ci mettete un po’ di sana pioggerellina irlandese, la notte che arriva alle 4 di pomeriggio, il profumo che si irradia per le strade e un’euforia che pervade tutte le strade difficilmente riuscirete a non farvi travolgere dall’atmosfera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.