Crespelle di Vairano

Foto d Concetta Ghiani

Le crespelle di Vairano sono molto simili a quelle fatte un po’ in ogni paese della Campania, qui riportiamo la ricetta proposta da Anna Cappelli.

 

 

 

 

 

 

 

 

Ingredienti:

  1. Farina 00, 500 grammi;
  2. Acqua mezzo litro a temperatura ambiente;
  3. Lievito;
  4. Olio di semi;
  5. Zucchero semolato, cannella o sale.

Procedimento:

Mettere la farina in una scodella capiente e fare la classica fontana, mettere poi il lievito sbriciolato con le mani, o con una forchetta, con un po’ di acqua. Cominciate ad impastare aggiungendo sempre un po’ di acqua; amalgamate il tutto per bene senza far restare grumi. Coprite il tutto con un canovaccio e lasciate a lievitare fino a che il tutto si raddoppi in volume. Prendete una pentola a bordi alti e non troppo larga, versate olio di semi, circa un libro. Quando l’olio è bello caldo con l’aiuto di un cucchiaio mettete una parte dell’impasto nella pentola e lasciatele cuocere delicatamente. Fare attenzione a che la temperatura dell’olio non sia troppo alta altrimenti si cuociono, o addirittura si bruciano, sulla parte esterna e non si cuociono all’interno. Le crespelle sono pronte quando sono dorate in superficie. A quel punto mettetele una ad una su un foglio di carta da cucina e aggiungete una spolverata di zucchero semolato e/o  anche un po’ di cannella.
In alternativa si possono mangiare ricoperte da un po’ di sale.