Crea sito

Live and Travel

Live and Travel o più semplicemente Vivere e Viaggiare

Quando ci sono emozioni c’è vita e quando si viaggia si provano emozioni e quindi c’è vita nel viaggiare. Questo articolo lo sto scrivendo più per me che per chi legge il mio blog abitualmente, è uno sfogo, un dialogo, un trascrivere i miei pensieri nel mio taccuino prima di addormentarmi. 

Sembrerà a molti un pensiero sciocco o già sentito, ma per noi viaggiatori le due cose convivono, non si può vivere senza viaggiare e non si viaggia senza vivere la meta scelta, senza scoprire la storia di un paese o del suo popolo perché ci sono viaggi che porteremo sempre nel cuore e dei quali parleremo e condivideremo come pezzi importanti del nostro vissuto. 

Live and Travel and Dream
Live and Travel and Dream

Da quando ero piccola ho avuto la fortuna di conoscere l‘Italia con i miei, dalla montagna al mare fino alle città d’arte, dai piccoli borghi alle città più importanti. La passione per la scoperta, del viaggio come momento da vivere insieme, del non godere solo della meta dal momento dell’arrivo ma già dal viaggio in auto o in aereo. Se scrivo dei miei viaggi è anche grazie a loro. Non mi hanno ostacolata quando scelsi di salire, ogni mattina, per cinque anni alle 6.45 di mattina su di un pullman per arrivare a scuola, avevo scelto turistico perché era la mia vita, perché sentivo che era il mio percorso più naturale. Mio padre poi mi ha spinta al lavoro che ancora accompagna le mie giornate già a 14 anni e gliene sarò sempre grata perché è quel che amo di più oggi.  

Live and Travel
Live and Travel

Sono una persona che cerca sempre nei propri viaggi un filo conduttore con il mio percorso personale, qualcosa che mi faccia crescere, che mi permetta di aprire gli occhi al Mondo, anche solo una semplice conversazione con un estraneo, che sia un turista o un locale. Insomma cerco la parte bella da portare con me al di fuori della destinazione stessa perché sono convinta che in ogni viaggio ci sia un pezzetto di storia da aggiungere al puzzle della mia vita. 

Lasciare liberi i pensieri
Lasciare liberi i pensieri

Vi faccio un esempio: quando io e mia madre arrivavamo a Malindi era come riabbracciare dei parenti che non vedevi da molto, la casa al mare dove andavi da bambina e nella quale sei tornata oggi, sentirsi chiamare Kenya kimbo al mercato oppure passare a salutare i bambini dell’orfanotrofio. Avevamo creato un piccolo angolo di vita grazie ai nostri cinque anni lì. Fortunatamente non solo di Africa è composta la mia vita, il mio percorso, il mio viaggiare e vivere il Mondo. Sono riuscita a collezionare “aneddoti di viaggi” alcuni li terrò per sempre custoditi in un angolo del mio cuore, gli altri li racconto ogni volta che ne capita occasione. Alcuni sono esilaranti e quasi incredibili per creder che siano veri, ne abbiamo combinate sia con mia madre, con le amiche o con ex fidanzati. Mi ritengo davvero fortunata, ho avuto sempre ottimi compagni di viaggi e di vita. Ognuno di loro ha lasciato qualcosa di sé, un particolare fissato nella memoria e che farà sempre parte di quel luogo visitato insieme. 

Travel and Live

Live and Travel 

Vorrei chiedervi di raccontarmi nei commenti i vostri momenti di “Live and Travel”, le vostre esperienze, i vostri “aneddoti di viaggi” che siano piacevoli o no ma che vi hanno comunque portato a crescere, che vi hanno spinti al traguardo successivo. Poter prender spunto gli uni dagli altri per poter condividere insieme la nostra passione più bella, il nostro vivere viaggiando. Se non vi va di farlo nei commenti potete scrivere un messaggio seguendo la fan page I Viaggi di Bea presente su Facebook.