Le Marche durante l’inverno

Oceano di nebbia © 2016 Gianluca Storani

E’ sempre grande la meraviglia di chi arriva nelle Marche la prima volta, soprattutto se proviene dall’estero. Questo perché le Marche sono tante cose insieme: i dolci paesaggi collinari, la campagna con i vigneti curati  ed i frutteti che non ci si aspetta di vedere (andate a visitare la Valdaso!), l’architettura dei secoli passati come i fasti romani ed i villaggi medievali, la costa rocciosa quale l’amata Riviera del Monte Conero, o la Riviera delle Palme a San Benedetto del Tronto.

Sotto il colle di novembre

E’ bello accompagnare gli amici a scoprire i luoghi più belli, anche nella stagione invernale. L’ho fatto di recente e sono orgogliosa di mostrare dove vivo. Mi piace sempre guardare attraverso gli occhi di un viaggiatore gli stessi scorci già visti  centinaia o migliaia di volte.

Mi piace anche ricercare nuove immagini da pubblicare qui, per arricchire il diario da mostrare al mondo.

Quindi, vi presento un fotografo artistico di paesaggio, come lui ama definirsi, Gianluca Storani di Macerata.

Ho scoperto Gianluca Storani  navigando su Facebook all’interno di  gruppo sulle Marche; le foto che ho postato qui sono di sua produzione. Vi suggerisco, se vi piacciono, un uso creativo come un poster gigante per decorare una parete o una stampa incorniciata. Per questo, è possibile contattare direttamente Gianluca.

Colline, rocce e neve

Gianluca è nato a Macerata, città capoluogo di provincia nelle Marche. Si è  appassionato alla fotografia fin dagli anni ’80 e negli anni successivi continua a coltivare l’interesse per la fotografia fino a quando deciderà per  l’acquisto di una reflex, grazie alla quale riuscirà ad esplorare tutte le sue capacità espressive e tecniche.

Gianluca considera la fotografia una straordinaria forma artistica, perché permette in un solo scatto  tante interpretazioni,  cambiando quegli aspetti che possono portare a migliorare l’immagine.

La neve dal finestrino

La fotografia di paesaggio è il tipo di fotografia che Gianluca apprezza di più perché grazie alla infinita bellezza del creato, è possibile trasformare una unicità fugace in una meraviglia senza tempo.

Voglio terminare con la sua espressione di gratitudine per le Marche:

“Per questo sono grato di poter chiamare “casa” la mia regione, le Marche, e la mia città, Macerata. In questi territori di infinita bellezza, poeticamente narrati dal Leopardi, è un piacere immergersi in cerca di scenari da ricordare. La varietà e l’armonia di una terra così vasta ed incantevole ha senza alcun dubbio aiutato la mia creatività a crescere e ad esprimersi attraverso l’arte fotografica. “

PHOTO CREDITS:  Gianluca Storani ©

sito web: http://www.giast.com

Pagina Facebook : https://www.facebook.com/GianlucaStoraniPhotography/

Instagram: https://www.instagram.com/gianlucastorani/

Mostra permanente presso Calzolaio di Collevario – Macerata  – Via Roma 399/a