Come arrampicare a Sperlonga

TEMPO DI LETTURA: 3 minuti

La zona che va da Sperlonga alla Piana di Sant’Agostino ed oltre, fino al Grottone della spiaggia dei 300 gradini, è un paradiso per gli arrampicatori. In inverno infatti le pareti sono soleggiate e si sta bene anche nei mesi più freddi. Si arrampica con vista mare ed in estate, quando fa caldo, c’è il refrigerio delle vie d’arrampicata del Grottone, fresche e ombreggiate.

Dove arrampicare a Sperlonga

Da Sperlonga si prosegue sulla Via Flacca verso Gaeta, dove sulla Piana di S. Agostino, si affacciano le strutture più estese della zona: le Pareti di Sperlonga, il cd Paretone del Chiromante, il Moneta e il Pueblo. Qui sotto trovate le migliori pareti dove arrampicare e fare climbing a Sperlonga.

come arrampicare a sperlonga

Pareti di Sperlonga

Le Pareti di Sperlonga sono stupende e contano ben 296 vie. Per le vie lunghe sportive è consigliata Gaeta; per le vie lunghe classiche è meglio andare a Sperlonga.

  • Il “Castello Invisibile” è il settore migliore per le vie facili con una ventina di itinerari lunghi 20 m. È in ombra e frequentabile anche in estate. Spesso affollato dai partecipanti ai corsi di arrampicata.
  • Il Paretone del Chiromante è il cuore dell’arrampicata a Sperlonga: un’enorme parete di calcare di ottima qualità facilmente raggiungibile da qualsiasi sentiero.
  • Il Moneta con ben 174 vie è perfetto in inverno, è più interno e per nulla ventilato, soleggiato e tranquillo.
  • La palestra del Pueblo, con 103 vie, dà la possibilità di arrampicare anche nelle giornate di pioggia.
  • Sulla Spiaggia dell’Aeronauta, oltre la Piana di Sant’Agostino, ci sono l’Approdo dei Proci e la Grotta dell’ Aeronauta (o 300 gradini), perfette per gli amanti degli strapiombi.

Dove dormire

Da Anna e Salvatore, vicinissimi alle vie (1,5 km da Sant’Agostino) si spendono sulle 15/20 euro a persona. Le villette sono carine e con cucina e bagno privato (Tel. 347.7742286 oppure 0771.740924 o 349.6703314). Il target è quello degli arrampicatori quindi c’è la possibilità, invidiabile, di conoscere altre persone che fanno lo stesso sport e muoversi insieme.

Come arrampicare a Sperlonga

Il punto di ritrovo degli arrampicatori del basso Lazio è il Ristoro da Guido (conosciuto dai locali come Bruno il Mozzarellaro) sulla via Flacca dopo la galleria con gli archi che porta alla Piana di Sant’Agostino. Qui sono in vendita le guide alle vie d’arrampicata di Sperlonga e Gaeta dove trovare tutte le informazioni utili e la descrizione delle vie. Qui trovate le Spiagge più belle di Sperlonga dove fare un tuffo piacevole dopo l’arrampicata.

Clicca QUI per seguire Cose che ti faranno amare il Circeo su Facebook

Aggiornato il

 
COSA FARE ,

Informazioni su Sara

Dal 2015 scrivo del Circeo e dei posti più belli della Provincia di Latina. Vado in canoa, adoro la bicicletta e sono una guida ambientale escursionistica. Se volete innamorarvi del Circeo e dell'intera zona dell'Agro Pontino vi accompagno alla scoperta di posti segreti, di storie curiose e miti antichi, eccellenze gustose e panorami iconici, a piedi o sulle pagine del mio blog!

Precedente Il forno del Procoio a Priverno Successivo Dove mangiare al Circeo

Lascia un commento