Il sentiero del Vecciaro al Parco del Circeo

TEMPO DI LETTURA: 2 minuti

SENTIERO VECCIARO

Nel Parco Nazionale del Circeo, nella zona esposta a nord del Promontorio del Circeo c’è un sentiero che è un’antica scalinata ricoperta di muschio che si apre un varco nel folto del bosco.

Il sentiero del Vecciaro è un trekking di facile percorrenza, uno dei più freschi in estate e più verdi nelle altre stagioni. A percorrerlo in discesa ci vuole circa un’ora.

Il sentiero segue il percorso dell’acquedotto che arriva fino a via del Brecciaro, in pianura, passando per la cava dismessa di Mezzomonte.

Da qui si può continuare sul sentiero dell’uliveto arrivando fino a Torre Paola lungo il bosco (incontrando la Grotta della Sibilla ed altri resti di ville rustiche romane). Sulla mappa dei sentieri del parco è il sentiero numero 755 collegato al sentiero di Guardia Orlando (il 756).

GUARDA ANCHE: PARCO NAZIONALE DEL CIRCEO

COME ARRIVARE AL SENTIERO DEL VECCIARO

Si parte dal Peretto (su via dell’Acropoli dopo il cimitero di San Felice Circeo) dove c’è un’area picnic e la possibilità di parcheggiare la macchina.

Una volta entrati nel bosco del Peretto si cammina sulla destra dei tavoli da picnic fino ad incontrare la scalinata che scende a valle.

trekking circeo sentiero vecciaro

In alternativa si può imboccare il sentiero del Vecciaro partendo da Guardia Orlando, pochi metri prima del Peretto. Come? Si parcheggia al curvone del Peretto e si scende poco più giù fino ad incontrare alla vostra sinistra il sentiero con le indicazioni per Guardia Orlando. Una volta percorsa una parte del percorso segnato troverete un bivio con le indicazioni (a sinistra) per il sentiero del Vecciaro. Pochi metri più avanti, oltre il sentiero che unisce i due itinerari, inizia la scalinata.

GUARDA ANCHE: TREKKING NEL PARCO NAZIONALE DEL CIRCEO

#sentierodelvecciaro #circeo #parconazionaledelcirceo

Una foto pubblicata da Sara argentesi (@saraargentesi) in data:

 

La mappa completa dei sentieri del Parco Nazionale del Circeo la trovate qui.

Clicca QUI per seguire Cose che ti faranno amare il Circeo su Facebook

Aggiornato il

 
Precedente Le Grotte di Pilato a Ponza Successivo Come andare in canoa al Circeo

Lascia un commento