A Parigi d’inverno è d’obbligo!

Passeggiare per i mercatini, visitare le mostre interessanti, andare in giro per i negozi più particolari della capitale è davvero faticoso perché ci sono tantissime cose da fare e vedere a Parigi!

Si può “combattere” il freddo polare  ma non certo la fame questo è sicuro anzi, tra un mercatino e una puntatina alla Galeries Lafayette o il BHV del Marais , viene ancora più voglia di riscaldarsi e mangiare qualcosa di buono che ci ristori.

Un post condiviso da Charlotte Dvl (@charlotte_dvl) in data:

 

E cosa c’è di meglio di una raclette o una fondue bourguignonne o savoyarde? A Parigi questo è il periodo migliore per gustare queste specialità che vengono direttamente dalla montagna; si tratta infatti dell’antica tradizione della regione della Savoia, Bretagna e dalla regione dell’Auvergne, è da qui che nascono tutte queste bontà a base di formaggio, charcuterie e carne.. chi ha detto dieta? Nessuno per fortuna!

Un post condiviso da Alex ladoux (@aleks.ldx) in data:

La raclette è un formaggio che viene letteralmente fuso e poi “grattato” e servito principalmente sulle patate ma può essere servito anche su un insieme di salumi vari e deve il suo nome proprio al verbo racler che significa grattare, raschiare. La fondue invece può essere di due tipi: la bourguignonne è quella con pezzi di carne che vengono serviti crudi e poi successivamente cotti nell’olio bollente mentre quella savoyarde è a base di vari formaggi regionali: dal Comté, al Beaufort all’Emmental fusi in un grande pentolone chiamato ramequin, viene servita con pezzi di pane che, grazie alle forchette speciali, viene inzuppato del fromage… acquolina on bocca eh?!

LEGGI ANCHE: PARIGI IN 10 BELLISSIME FOTO

Dopo questi brevi cenni storici, del resto la raclette e la fondue sono due monumenti della gastronomia francese, non mi resta che consigliarvi i migliori ristoranti a Parigi dove poter gustare e godere di queste specialità!

  • Les Fondus de la raclette

Il nome già un programma, qui si mangiano esclusivamente queste bontà montanare e anche il decoro ricorda lo chalet di montagna dove mangiare con gli amici! Le porzioni sono molto abbondanti quindi preparatevi poi ad una bella passeggiata per smaltire! Il menù raclette è a partire dai 12€. Aperto 7/7 sia a pranzo che a cena, al 107, avenue Parmentier, metro linea 3 fermata Parmentier.

  • Le Chalet d’Avron

Sembra di essere davvero in montagna con accessori di sci come decoro, tutto è molto rustico ma rende ancora più l’idea del vero ristorante regionale. Qui troverete anche altri tipi di fondue perché i prodotti sono solo del territorio e gustare la mitica tartiflette ovvero uno sformato di patate, lardo, cipolla e formaggio il buonissimo Reblochon.. da provare! Al 108 rue de Montreuil, metro linea 2 fermata Avron.

 

Un post condiviso da Sam Chun (@explore.with.sam) in data:

  • Le Chalet Savoyard

Se volete assaggiare davvero tutto conviene venire a pancia vuota! Qui tutto fa gola perché avrete il menù completo delle specialità savoyardes, dalla fondue alla tartiflette e i menù variano dai 12 ai 15 euro, avrete l’imbarazzo della scelta. Aperto tutti i giorni fino alle 23. Al 58 rue de Charonne, metro linea 8 fermata Ledru- Rollin

  • Les Montagnards

Qui non si mangia solo ma si possono anche comprare i prodotti tipici, una vera épicerie montagnarde che, siete avvertiti, è sempre pienissima e un motivo ci sarà. Sarà per i suoi prodotti sempre freschissimi, per una raclette davvero copiosa contate sui 20 euro vi sazierete davvero tanto! Aperto fino al sabato dalle 12 alle 14.30 e dalle 19.30 alle 22.30. Al 58 Rue Jean-Jacques Rousseau, metro linea 4 fermata Les Halles.

  • Heureux comme Alexandre

Si tratta di un concept che presenta vari ristoranti in tutta Parigi, nonostante questo si mangia benissimo e non sarete delusi soprattutto dalla buonissima fondue bourguignonne , il menù è a 15 euro e viene servita insalata a volontà (chiedete chiedete!) Al 24, Rue de la Parcheminerie, metro linea 10 fermata Cluny Sorbonne.

Un post condiviso da Luis Almagro (@luis.almagro) in data:

 

  • Le Refuge des Fondues

Il posto ideale per divertirsi in compagnia, l’atmosfera è molto chiassosa, festiva e poi una particolarità unica vi farà amare questo posto: il vino viene servito in biberon! Avete capito bene si, ma vale la pena anche per le loro specialità è il menù fiso a 21 euro con fondue, vino e dessert.  Al 17 rue des 3 frères, metro linea 12 fermata Abbesses.

  • Pain Vin Fromages

Per ultimo vi consiglio il mio preferito, qui davvero tutto è delizioso, potete comporre i piatti secondo i vostri gusti e troverete una selezione di formaggi grande quanto la Francia, stessa ampia scelta per i vini. Da provare la “Grôle de l’amitié” un recipiente con piccoli buchi chiamato anche coppa dell’amicizia da cui bevono a turno un po’tutti passando di persona in persona e immancabile le “vacherin” delizioso dessert tipico. Al 3 Rue Geoffroy l’Angevin, metro linea 11 fermata Rambuteau.

Un post condiviso da Novia (@noviahehehoho) in data:

Non c’è parigino che perda questo rituale invernale, nei giorni di festa è quasi d’obbligo mangiare una buona raclette.. non mi resta che auguravi bon appétit!

 

Seguitemi sulla FAN PAGE per rimanere sempre aggiornati e su INSTAGRAM per godervi le belle foto della mia vita parigina!

Precedente Veggietown il nuovo quartiere vegano parigino Successivo La Recyclerie il centro culturale alternativo a Parigi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.