Crea sito

5 cose da fare a Valencia in 3 giorni2 min read

Non è il cuore culturale della Spagna. E forse non assomiglia nemmeno alla nostra idea della cultura iberica, piena di corride, nacchere e luoghi comuni. Ma nonostante questo, Valencia merita rispetto. E una visita. Per esempio dal 14 al 17 dicembre potreste fare un salto lì perchè un un viaggio all inclusive (volo+hotel) vi costerà appena 90 euro. Se non sapete ancora cosa fare a Valencia, vi diamo 5 piccoli suggerimenti.

1)Visita al Parco Oceanografico

E’ il più grande parco marino d’ Europa. Enorme la varietà di specie presenti (circa 500) per un totale di 45.000 esemplari. La struttura si sviluppa in un’area di circa 100.000 m² ed un volume di 42 milioni di litri d’acqua. Il complesso è diviso in zone che riproducono gli ambienti marini più disparati presenti sulla Terra. Le parti più suggestive si possono considerare un tunnel sottomarino della lunghezza di 70 metri ed un ristorante in cui si ha l’impressione di mangiare sul fondo dell’oceano.

Valencia - museo oceanografico
Museo Oceanografico di Valencia

 

2)Bere un bicchiere di Horchata de Chufa

E’ una bevanda rinfrescante preparata con acqua, zucchero e con il latte del tubercolo ipogeo che caratterizza le radici di una pianta  diffusa nella piana di Valencia e chiamata appunto chufa in spagnolo e cipero o zigolo dolce in italiano.

bevanda-Horchata de Chufa
Horchata de Chufa

3)Mangiare la paella Valenciana

Esistono ormai numerose varianti, ma la ricetta tradizionale, che ha preso il nome di “paella alla valenciana”, è condita con carne (pollo e coniglio, costine di maiale e polpettine di carne con pinoli) e verdure (principalmente pomodoro e taccole).

4)Visita al “Mercado Central”

Il viaggio è conoscenza, dinamismo, ma anche immersione nella cultura locale. Mischiatevi alla folla di valenciani che gremiscono questo enorme bazar “indoor”. Qui potrete fare uno spuntino veloce. Oltre che acquistare qualche souvenir da portare in Italia. Il tutto a prezzi ragionevoli.

5)Girare Valencia in Bici

Il modo migliore per visitare questa città è farlo in bici. Si può percorrere Valencia in lungo e largo: dai giardini del Turia alla città delle scienze e quindi verso il mare. Le strade sono larghe, le piste ciclabili non mancano. La viabilità è ottima. Esistono diverse aziende specializzate nel ” rent a bike”. Consigliamo “Valencia Bikes” e “The Easy Way”. Prezzi economici!

valencia-bici-mare
La bici è il mezzo ideale per muoversi a Valencia

 

 

Info: la metro

metro- Valencia - pianta
Pianta della metro di Valencia