Precedente Ostrava: Moravian Rhapsody (pt. 3) Successivo A Cracovia col furgone (pt. 4)