A nuoto da un continente all’altro? Sfida al Bosforo

AVVISO: questo post è ormai datato, è stato scritto da una persona che si occupava del blog in precedenza; chi lo gestisce oggi non ne condivide l’impostazione. Per contattarmi: giuse.mancini@gmail.com

Il Bosphorus Cross Continental è alle porte, uno degli appuntamenti sportivi più tradizionali e scenografici di Istanbul: l’attraversamento del Bosforo a nuoto!

Migliaia di atleti e semplici coraggiosi, armati di cuffie e occhialini, parteciperanno all’annuale staffetta Asia-Europa che prevede la competizione velica, lo sci nautico e la sezione più spettacolare: il nuoto. La gara inizierà nell’attracco dei traghetti di Kanlica sul Mar Nero, ossia nella parte asiatica di Istanbul, e terminerà nel parco di Kurucesme Cemil, sul versante europeo – per una distanza totale di 6,5 km.

Come si prepareranno i valorosi attraversatori, in arrivo da mezzo mondo, ad attraversare le acque torbide e ed insidiose – infestate da gigantesche meduse – del freddo e impietoso Bosforo?

E’ stato stilato un vademecum da seguire per tutti i novelli atleti, che recita, tra l’altro: “Ai nuotatori si raccomanda di consumare una sostanziosa colazione con miele, marmellata ecc, almeno 2 ore prima della partenza. Si raccomanda anche di bere tè arricchiti con glucosio in polvere 15-20 minuti prima della partenza, al fine di guadagnare forza e promuovere il livello di glucosio nel sangue.

Si consiglia di applicare un sottile strato di LANOLINA su collo, spalle, schiena, attorno ai reni e pancia. Gli atleti dovranno nuotare costantemente per non indugiare nelle acque fredde: i crampi possono essere eliminati con movimenti lenti e fluidi.
Sintomi come respiro corto, freddezza inarrestabile o tremori o dolori insopportabili, devono essere notificati tempestivamente alle barche di accompagnamento“.
Con queste premesse e sprezzanti del pericolo, in migliaia si appresteranno a compiere l’epica traversata; tra gli illustri attraversatori del passato ne ricordiamo uno su tutti, l’intrepido Lord Byron!

Pronti a sfidare le gelide acque del Bosforo? L’appuntamento è previsto per il 17 Luglio 2011. Se non ve la sentite di nuotare, potrete partecipare anche in qualità di fotografi, dato che è previsto un Photo contest relativo all’evento!

Per tutte le info: National Olympic Comitee of Turkey Bosphorus cross continental, sul sito web: bosphoruscc/Home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.