Apre il nuovo aeroporto internazionale di Istanbul

Aeroporto Istanbul

Dovremmo esserci, insomma. Da domenica 7 aprile, entrerà in funzione in modo definitivo – è stato inaugurato lo scorso 29 ottobre, ha preso servizio solo in modo ridotto – il nuovo aeroporto internazionale di Istanbul. In queste ore, sono state già avviate le procedure colossali di trasferimento: quello vecchio – l’Atatürk che tutti conosciamo, vicino al centro della città e facilmente raggiungibile via metropolitana – verrà infatti chiuso ai voli commerciali, probabilmente rimarrà in funzione per voli vip e di stato (ma le informazioni non sono particolarmente chiare al riguardo).

LEGGI ANCHE: Come sarà il nuovo aeroporto di Istanbul?

Quello nuovo, che ancora non ha un’intitolazione, come vi ho già raccontato è molto più distante, quasi sulla costa del mar Nero. Sono state progettate due linee di metro per collegarlo al centro, in più sarà anche servito dall’alta velocità (con possibilità di passaggio rapido da/verso quello della sponda asiatica, il Sabiha Gökçen): ma entreranno in funzione solo a partire dal 2020. Al momento sono attive linee di bus commerciali, più ovviamente taxi e transfert: per i dettagli, potete leggere il mio vecchio post “Come arrivare al nuovo aeroporto di Istanbul“.

Ci sarà caos? O tutto funzionerà a dovere? Lo scopriremo presto. In ogni caso, per farvi un’idea di com’è prima di andarci di persona, vi consiglio di dare uno sguardo a queste foto: me le ha inviate appena adesso l’agenzia di pr della società che gestisce l’aeroporto, sono state scattate in assenza di viaggiatori: foto inedite, immagino uniche.

LEGGI ANCHE: Come arrivare al nuovo aeroporto di Istanbul

L’aeroporto di Istanbul – il nuovo, perché il vecchio era obsoleto – a me sembra davvero splendido, sia all’esterno sia soprattutto all’interno. Sono però curioso di scoprire l’area commerciale, soprattutto quella destinata alla ristorazione (che spero autenticamente di qualità, com’è stato fatto intelligentemente a Fiumicino). Spero comunque che, a partire già dalle prossime settimane, qualcuno voglia raccontarmi la sua esperienza, condividere i suoi giudizi.

Aeroporto Istanbul
Aeroporto Istanbul
Aeroporto Istanbul
Aeroporto Istanbul
Aeroporto Istanbul

Precedente Le foto di Ara Güler ad Aphrodisias Successivo Marta Ottaviani chiude i ristoranti di Istanbul

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.