Crea sito

Le 651 monete d’argento di Aizanoi

Ho parlato non molto tempo fa del sito archeologico di Aizanoi – vicino a Kütahya – e del progetto di restauro di un suo originale edificio: un teatro che dal lato opposto rispetto alla cavea diventa uno stadio. I dettagli Potete leggerli nel mio articolo “Ad Aizanoi, un teatro che è anche stadio“.

LEGGI ANCHE: Ad Aizanoi, un teatro che è anche stadio

La nuova scoperta, di cui ho parlato su Il Giornale dell’Arte, è di tipo molto diverso:

Un tesoro di 651 monete d’argento del I secolo a. C. Lo hanno trovato gli archeologi turchi che scavano ad Aizanoi, cittadina frigia che appartenne ai regni di Bitinia e di Pergamo prima di diventare romana, famosa per il suo tempio di Zeus. Le monete sono state trovate tutte insieme, in un recipiente in terracotta accuratamente sepolto e protetto da tre tegole, a ridosso del fiume Penkalas che attraversa il sito: 439 denarii di età augustea e 212 cistofori di Pergamo. Dato l’eccellente stato di conservazione, dopo un breve restauro le monete hanno già trovato posto nel Museo delle civiltà dell’Anatolia di Ankara.

Spero di avere presto l’opportunità di andare finalmente a visitarlo (ma la mia lista di siti archeologici in Turchia da non perdere è praticamente infinita).

Per contattarmi:
giuse.mancini@gmail.com
https://www.facebook.com/IstanbulEuropa
https://twitter.com/IstanbulEuropa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.