La nuova birra turca islamizzata

Nei giorni scorsi, vi ho parlato delle nuove birre turche: la dimostrazione che la cosiddetta “islamizzazione” paventata da alcuni giornalisti italiani islamofobi – o semplicemente cialtroni – è solo una scemenza, una montatura propagandistica contro la Turchia. Ripeto: qui si trova tutto l’alcol che volete, le donne sono liberissime di andare in giro scollacciate o seminude, nessuno si è mai sognato di imporre leggi e tribunali coranici.

Birra00

LEGGI ANCHE: La birra di Istanbul, Pera

LEGGI ANCHE: La birra di Istanbul, Gara Guzu

LEGGI ANCHE: La nuova birra Efes

Poi però mi sono imbattuto in questa birra, al Carrefour gurme. Però, no: NON è una birra, è tè freddo. Birr…TEA (tea, tè). E’ una trovata di marketing: tè freddo in acqua gassata – alla pesca, immagino anche al limone – che versato in un bicchiere fa persino la schiuma. Sembra quasi birra, ma è tè freddo: e l’islamizzazione non c’entra assolutamente nulla!

Birra01

Birra02

Precedente Erdoğan, la democrazia e l'unità nazionale Successivo Lucia Goracci e le donne nere

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.