Il restauro del palazzo bizantino del Boukoleon

Come vi spiegavo pochi giorni fa, il palazzo bizantino del Boukoleon – venne fatto costruire da Teodosio II, risale al V secolo – verrà presto restaurato: ed è proprio per questo motivo che sono andato a documentarne lo stato attuale. Purtroppo, prima con la costruzione della ferrovia a fine ottocento e poi del vialone sul lungomare è stato massacrato e allontanato dall’acqua (prima era esattamente sul mare).

Oggi invece vi mostro il progetto di restauro con alcuni dei rendering. Mi sembra un’ottima idea – e avrebbero dovuto pensarci prima – la sua trasformazione in spazio aperto ai visitatori, con comoda passerella in legno: anche perché, dopotutto, non sono molti gli edifici bizantini ancora in piedi a Istanbul.

LEGGI ANCHE: Quel che resta del palazzo bizantino del Boukoleon

Nel comunicato stampa si parla anche di una struttura museale sotterranea che verrà realizzata, ma dettagli non ce ne sono. Nei rendering si vede invece chiaramente una piscinetta con tanto di imbarcazione, che vuole creare l’illusione del palazzo tornato marittimo: ma io francamente me la sarei risparmiata.

Staremo adesso a vedere quando inizieranno i lavori, quanto tempo sarà necessario per il loro completamento, quali saranno i risultati. In ogni caso, spero soprattutto che l’area venga bonificata dai troppi abusivi che la deturpano.

Precedente Il nuovo museo di Troia Successivo Terremoto e 30.000 morti a Istanbul

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.