Comprare casa a Istanbul (II)

Casa00

Avevo pensato di raccontarvi passo dopo passo le vicende terrene dell’edificio a fianco di dove abito: la sua distruzione, la sua ricostruzione sotto altre spoglie. In realtà, ho poi abbandonato il progetto: ma mi sono sentito in dovere di mostrarvi la ruspa tornata in azione, stavolta non per buttar giù l’edificio nella sua originaria versione, ma per scavare un utile e comodo garage.

LEGGI ANCHE: Comprare casa a Istanbul

LEGGI ANCHE: I gecekondu di Istanbul

Vedete comunque che velocità di azione? Penso che al massimo entro un paio di mesi sarà terminato: e chissà cosa verrà fuori (questi edifici non vengono progettati da architetti, a livello estetico sono alquanto discutibili). Ah, ovviamente i benpensanti si stanno scatenando perché i prezzi delle case a Istanbul stanno crescendo rapidamente. E quindi? Mica le case sono le stesse, se le buttano giù e le ricostruiscono con molti più confort – e con criteri anti-sismici – a me sembra ovvio che costino di più. Poi mica è obbligatorio vivere al centro e nei quartieri residenziali: offerte a prezzi accessibili, in altre zone, ci sono eccome.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.