Da Costantinopoli a Istanbul: due mostre al Pera Muzesi

AVVISO: questo post è ormai datato, è stato scritto da una persona che si occupava del blog in precedenza; chi lo gestisce oggi non ne condivide l’impostazione. Per contattarmi: giuse.mancini@gmail.com

Il Pera Muzesi, spazio espositivo di prim’ordine nel cuore di Galata – ospita in questo periodo due bellissime mostre: vediamo subito di che si tratta.

…Mostra numero uno“Da Konstantiniyye a Istanbul: fotografie della riva anatolica del Bosforo dalla metà del secolo XIX al XX secolo” , aperta fino al 1 aprile 2012.

La mostra si compone di rarissime fotografie (dal tardo 19° secolo all’inizio del 20° secolo) scattate da fotografi della riva asiatica del Bosforo. Le foto sono frutto di una preziosa selezione proveniente dalla Collezione Kıraç Suna e dalla fondazione Inan per la fotografia, più alcune collezioni private. Una retrospettiva completa e affascinante, uno sguardo nostalgico sugli edifici, la vita quotidiana e le personalità intriganti di una Istanbul del passato. Un’occasione per rivedere la istanbul di una volta, prima del boum economico e della “cementificazione selvaggia” cui fu soggetta nello scorso ventennio.

Sono esposte le fotografie dei fotografi Ali Sami Aközer, Felice Beato, Guillaume Berggren, Abdullah Biraderler, Gülmez Biraderler, Ernest Edouard de Caranza, Sebah e Joaillier, Maurice Meys, Ali Enis Oza, James Robertson, ed Elisa Pante Zonaro.

Mostra numero dueSultani, Mercanti, Pittori: i primi anni delle relazioni turco-olandesi, aperta anch’essa fino al 1 aprile 2012

L’esposizione è organizzata in collaborazione con l’Amsterdam Museum, in quanto l‘anno 2012 sigla il quattrocentenario delle relazioni diplomatiche tra i due paesi. Proprio per questo motivo, la mostra sarà in seguito presentata ad Amsterdam: l’idea è quella di diffondere la conoscenza dei legami storici e contemporanei che hanno legato per secoli le due città.

La mostra comprende 81 opere tra cui dipinti ad olio, acquerelli, incisioni e libri, nonché le opere del celebre pittore Jean-Baptiste Vanmour.

Per tutte le info, ecco il sito web del Pera Muzesi: http://en.peramuzesi.org.tr/default.aspx

Orario:
dal Martedì al Sabato: 10.00 – 19. 00
la Domenica dalle 12.00 alle 18.00
Chiuso il lunedì.
Indirizzo: Pera Muzesi, Mesrutiyet Caddesi No: 65 Tepebasi, Beyoğlu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.