Dormire nelle moschee di Istanbul

MoscheaSonno

Questa foto l’ho scattata nella moschea di Fatih qualche settimana fa, un venerdì dopo la preghiera di mezzogiorno. So che per molti si tratta di una rivelazione sorprendente, ma all’interno delle moschee c’è un’atmosfera rilassata e gioiosa: e c’è persino chi – la moschea è molto grande, ne avrò contati 5 o 6 nella stessa situazione – si lascia andare sui tappeti e moquette e si addormenta placidamente, senza farsi troppi problemi.

LEGGI ANCHE: Consigli di viaggio, come visitare una moschea a Istanbul

No, almeno a Istanbul la moschea non è un luogo irreggimentato, con regole ferree e compostezza assoluta: c’è persino – non turisti, locali – chi si fa la chiacchierata al telefono o si fa il selfie, mentre i bambini corrono liberi e non inseguiti. Non so, magari qualcuno potrebbe interpretare questi gesti e comportamenti come poco rispettosi, ma io ci vedo in ogni caso molta umanità.

Precedente Turchia, il paese più pericoloso del Mediterraneo Successivo La Turchia di Beppe Grillo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.