Erdoğan supereroe


Il video molti di voi l’avranno visto: non ha di certo avuto la stessa diffusione delle esternazioni controverse del presidente turco (soprattutto quelle che possono essere strumentalizzate in chiave islamofoba), ma Erdoğan che salva un aspirante suicida pronto a lanciarsi dal ponte sul Bosforo è puro cinema e ha giustamente catturto un’ampia attenzione mediatica! La polizia cercava da un paio d’ore di dissuadere l’uomo al di là del parapetto, il convoglio presidenziale è passato e si è fermato, il mancato suicida è stato convinto a desistere andare a parlare con Erdoğan.

Cinema anche nel senso di messa in scena? E chi può escluderlo? Un testimone infatti sostiene di aver visto l’uomo scendere da una macchina che precedeva la sua, sul ponte: e quale aspirante suicida si fa accompagnare sul luogo del suo suicidio? Mah, neanche però che puoi fidarti troppo, di questi “testimoni”! E’ invece sicuro che è un simpatizzante dell’Akp, non ho ben capito se con problemi di salute o economici (o magari entrambi). In ogni caso, come sempre avviene in Turchia le reazioni sono contrastanti: c’è chi grida al complotto o sfotte Erdoğan per le qualità da supereroe dimostrate, i sostenitori esaltano il suo gesto nobile.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.