Fenerbahçe-Lazio, 4 aprile 2013

Beh, un sorteggio migliore di questo – ieri, per i quarti di finale di Coppa UEFA – non potevo immaginarlo: la squadra per cui faccio il tifo – la prima squadra della capitale, la SS Lazio 1900 – viene a giocare il 4 aprile a Istanbul, contro il FenerbahçeLo stadio Şükrü Saracoğlu in cui si giocherà la partita alle ore 22.05 (ora turca, le 21.05 italiane) – uno stadio modernissimo e accogliente, dove la partita si vede bene – è a quattro passi da casa mia: una passeggiata di una mezzoretta così da evitare gli immancabili ingorghi su Bağdat Caddesi, mentre in macchina o coi mezzi pubblici teoricamente ci vogliono 5 minuti; ovviamente sarò presente: spero che arrivino molti tifosi dall’Italia, il periodo è anche propizio – subito dopo la Pasqua cattolica – per 2-3 giorni in città. Mi rivolgo pertanto a loro – ai tifosi bianco-celesti – per offrire qualche consiglio pratico.

Innanzitutto, i tifosi del Fenerbahçe sono particolarmente accesi: io la sciarpetta l’ho già tirata fuori, ma non penso che la porterò allo stadio; insomma, è preferibile non ostentare simboli e colori diversi da quelli giallo-blu locali. Lo stadio è invece facilmente raggiungibile; si trova a Kadıköy sulla “sponda asiatica”, da quella europea ci si arriva in due modi: in battello direttamente da Eminönü, Kabataş e Beşiktaş, 20 minuti di traversata e poi 15 minuti a piedi; in metrobus da qualsiasi stazione (magari da quella di Mecidiyeköy, collegata via metropolitana alla centralissima piazza Taksim), fino al capolinea che è esattamente di fronte allo stadio: i tempi di percorrenza sono però variabili, c’è sempre il rischio di ingorghi.

Consiglio: venite in battello, tornate col metrobus che è attivo anche di notte (l’ultima corsa del vapur è invece alle 23). Da questa parte della città, invece, gli alberghi sono molto pochi: visto che il vostro interesse principale è la partita e che magari avrete poche ore di tempo per un rapido sguardo alla città, vanno bene anche gli alberghetti senza pretese di Sultanahmet (zona turistica, che normalmente sconsiglio). Se non potete essere qui già il giorno prima della partita, l’ideale sarebbe quello di arrivare in tarda mattinata; tenete presente che a Istanbul ci sono due aeroporti, entrambi abbastanza distanti ma ben collegati col centro: l’Atatürk per i voli di linea sulla sponda europea, il Sabiha Gökçen per i low-cost sulla sponda asiatica.

Una volta sistemati in hotel, fatevi un giro rapido per Sultanahmet e poi venite sulla sponda asiatica nel primo pomeriggio per una bella passeggiata orientativa: questo è il mio itinerario favorito – da Kadıköy a Moda – che potete percorrere in un paio d’ore, per poi andare con calma allo stadio. Nella zona del mercato ci sono molti locali, pienissimi nel dopo-partita: ma è preferibile che torniate sulla sponda europea, gli animi potrebbero essere surriscaldati e si rischia la scazzottata (gli italiani sono molto ben voluti, a Istanbul: ma la passione calcistica fa perdere a molti l’autocontrollo).

Per qualsiasi vostra richiesta, non esitate a contattarmi anche per consigli puramente turistici:

– email: giuse.mancini@gmail.com

– Facebook: http://www.facebook.com/IstanbulEuropa

21 Risposte a “Fenerbahçe-Lazio, 4 aprile 2013”

  1. ..la prima come anno di fondazione…ma la seconda squadra della Capitale per risultati sportivi…la prima è l’AS Roma! 😉

    1. sei molto male informato. e’ vero che la ASRoma ha vinto uno scudetto e qualche coppa Italia in piu’, ma la Lazio ha vinto ben due trofei europei – Coppa delle Coppe e Supercoppa europea – mentre l’ASRoma NESSUNO: di conseguenza, la Lazio e’ la prima squadra della capitale anche per risultati sportivi…

  2. Mi scusi se insisto, ma non credo di essere male informato, basta leggere i dati…non basta una coppa europea (che nemmeno esiste più)più una supercoppa per dire che è più titolata. I risultati sportivi storicamente sono stati ad appannaggio della Roma. Ecco un breve raffronto tra le due squadre:

    Stagioni in A: ROMA-Lazio 79-69
    Punti: ROMA-Lazio 3232-2658
    ROMA: 1 stagione in B
    Lazio: 11 stagioni in B
    Palmares ROMA: 3 scudetti, 9 Coppe Italia (record italiano con la Juve), 2 Supercoppe italiane, 1 Coppa Uefa = trofei: 15
    Palmares Lazio: 2 scudetti, 5 Coppe Italia, 3 Supercoppe italiane, 1 Coppa delle Coppe (estinta), 1 Supercoppa Europea = trofei: 12

    Derby: ROMA-Lazio 63-48; gol ROMA 211, Lazio 170
    Primo derby della storia: Lazio-ROMA 0-1 (8 dicembre 1929)
    Miglior marcatore nel Derby: Da Costa (ROMA) 11 gol (a segno per 8 derby consecutivi)
    Miglior marcatore in un Derby: Montella (ROMA) 4 gol (Lazio-ROMA 1-5)
    Miglior risultato in un Derby in casa: ROMA-Lazio 5-0 (1933-34)
    Miglior risultato in un Derby in trasferta: Lazio-ROMA 0-4 (1960-61), Lazio-ROMA 1-5 (2001-02)
    Vittorie con almeno 3 gol di scarto: ROMA-Lazio 11-2
    Miglior sequenza in una stagione: Lazio (4 derby tra campionato e Coppa Italia, 1997-98) L’unico primato dei biancocelesti nei confronti dei giallorossi
    Miglior sequenza senza sconfitte: ROMA (11 derby, 7 vittorie e 4 pareggi 1933-38)
    Vittorie consecutive: ROMA (5, dal 1958 al 1960; dal 2009 al 2011)

    Credo che la prima squadra sia quella giallorossa, è inequivocabile…

    1. ahahahahah

      titoli europei: Lazio, 2 (Coppa delle Coppe, Supercoppa europea); Rioma, ZERO (la Roma ha vinto una Coppa delle Fiere – competizione a inviti per squadre con citta’ dove si tenevano FIERE – NON la Coppa Uefa)

      puoi dire che la Roma ha vinto piu’ competizioni nazionali, ma il fatto che la Lazio ha vinto anche trofei internazionali la rendono inequivocabilmente la prima squadra della Capitale anche per risultati sportivi complessivamente conseguiti… o vuoi mettere sullo stesso piano una Coppa Italia con la SUPERCOPPA EUROPEA vinta col Manchester United, la squadra con cui avete perso 7 a 1? quello si’ che e’ un record 😉

  3. Purtroppo i tifosi laziali si autoconvincono che una coppa delle coppe equivale a 3 coppe del mondo e 3 champions league, ma sapete benissimo che tranne i primi anni ’70 e sul finire degli anni ’90, la Lazie è sempre stata una squadra anonima sia in campo nazionale che internazionale; a differenza della Roma, unica squadra non settentrionale che ha contrastato costantemente lo strapotere dei 3 grandi club del nord. Napoli, Lazio e Fiorentina lo hanno fatto solo sporadicamente. La Coppa delle Fiere, al pari della Coppa delle Coppe, è un trofeo europeo che non esiste più…ma non vedo per quale motivo dovrebbe avere meno valore. Parentesi: in realtà il record della prima “sveja” europea appartiene a voi…nel 1977/78, in Coppa Uefa, la Lazio perse 6-0 con uno dei più grandi club al mondo, tipo il Manchester United: il blasonatissimo…Lens!!! È bello poi vedere ogni volta che si varcano i confini nazionali, come tutti conoscono la Roma e Totti e ignorino l’esistenza del club di Formello…notare sulle bancarelle di Istanbul la presenza di maglie di soli 4 clubs italiani: Milan, Juve, Inter e Roma. Evito di rispondere sul leggendario Capitano, sarebbe come sparare sulla croce rossa visto che le “bandiere” biancocelesti sono tutte indagate o in galera…e attualmente non si sa nemmeno chi sia il capitano…un giorno magari ce lo avrete anche voi un Capitano celebrato da tutta la stampa internazionale, 226 gol in A in 527 presenze, una Coppa del Mondo, uno Scudetto, una Scarpa d’Oro europea, 2 coppe Italia, 2 supercoppe italiane, ecc…
    Quindi, anche se Lazio è in svantaggio nei confronti della Roma in qualsiasi statistica possibile, la Coppa delle Coppe ha talmente un valore inestimabile che basta questa per dire che è la prima squadra capitolina…la Coppa delle Coppe come un grande condono storico: un club, in oltre 100 anni di storia, che ha avuto 7/8 stagioni ad alto livello è superiore ad un club che in quasi 90 di storia è stato quasi sempre nelle zone alte della classifica…e centrando costantemente piazzamenti europei. A questo proposito, anche qui basta leggere i dati per rendersi conto della differenza abissale tra i due clubs:

    PARTECIPAZIONI EUROPEE DI CLUBS ITALIANI

    Juventus e Inter 49
    Milan 43
    Roma 34
    Fiorentina 26
    Napoli 24
    Lazio 20

    ..inoltre…PARTECIPAZIONI NELLE FASI FINALI AD ELIMINAZIONE DIRETTA NELLE COMPETIZIONI EUROPEE

    Juventus 30
    Inter 28
    Milan 24
    Roma 15
    Fiorentina 7
    Parma, Torino e Lazio 6

    È tutto molto semplice, basta leggere i numeri della storia per capire che c’è molta differenza…e non basterà mai una Coppa delle Coppe per compensare tutti i numeri a sfavore che la Lazio ha nei confronti della Roma, a meno che non si voglia vivere in un mondo a parte lontano dalla realtà dei fatti… Abbiate pazienza, che a breve vi supereremo anche lì, è sempre stato così…dovreste saperlo… 😉 cordialmente, sempre forza Roma

    1. una competizione europea e’ di una categoria superiore a qualsiasi competizione nazionale: non ci sono ‘equivalenze’, sono due cose diverse e non paragonabili!

      questo e’ il sito UFFICIALE dell’Uefa:
      http://it.uefa.com/teamsandplayers/teams/club=52973/profile/index.html
      http://it.uefa.com/teamsandplayers/teams/club=50137/profile/index.html

      la Lazio ha una bacheca dei trofei europei, con due titoli… per la Roma la bacheca dei trofei europei non e’ neanche indicata, visto che e’ desolatamente vuota 🙂

  4. ma gli rispondi pure???

    mette “1 coppa uefa” e poi scrive coppa delle coppe.. estinta…

    ridicolo. Solo della roma…. :)))))))))))))))

  5. PS Lasciando da parte questa parentesi calcistica (dove è normale “beccarsi” civilmente…ho amici laziali ed é inevitabile discutere e sfottersi…ed è anche divertente 😉 ), ci tenevo a farle i complimenti per il suo bellissimo blog, che seguo praticamente tutti i giorni, perché si vede che conosce benissimo questa splendida città…trovo siano estremamente interessanti le informazioni che fornisce a tutti quelli che non conoscono Istanbul e a tutti quelli, come me ad esempio, che la conoscono bene e la amano… Peccato sia laziale! 🙂 Scherzo…davvero sinceri complimenti!

  6. certo che riuscire a dire che la coppa delle coppe e’ ormai estinte e menzionare la coppa delle fiere come coppa uefa….bhe ..fai ride

  7. I romisti non meritano commenti…per chiamarsi roma so’ nati a fusione…e non se sa nemmeno quando.
    Forza Lazio.

  8. che grandissime doppie palle i romanisti. pure su un post di consigli per i viaggi devono scassare i coglioni sti frustrati.

  9. Caro Davtürk, la tua squadra ha vinto 14 titoli (non barare sulla coppa della città delle fiere), la Lazio 12, ma hai deciso che voi siete al livello di Juventus, Milan e Inter (che ne hanno vinti credo 30-40 a testa). Ma in quale realtà parallela vivi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.