Fuschia, la moda parigina a Istanbul

Come ho scritto – e testimoniato fotograficamente – infinite volte, la moda italiana è quella che domina il settore in Turchia. Beh, italiana non proprio: nel senso che fioccano i brand turchi – non sono vere e proprie imitazioni – con nomi&cognomi di pura fantasia ma riconoscibilmente italiani (Roberto Lorenzo, Carlo Cavallo e chissà quanti altri).

LEGGI ANCHE: Moda italiana (non proprio autentica) a Istanbul

Domenica, in giro sull’itinerario di Cerrahpaşa con Ayşegül, abbiamo trovato un negozio di pelletteria ed accessori invece francese. Vedete? C’è scritto a caratteri cubitali: PARIS! L’unico problema è che a Parigi esiste Fuchsia, mentre la versione turca l’hanno chiamata Fuschia (non so se per errore, o per evitare eventuali problemi con la giustizia. Mah, chissà se qualcuno verrà tratto in inganno…

LEGGI ANCHE: Cerrahpaşa e il cuore sconosciuto di Istanbul

Precedente La cioccolata Buono e il croccante Felice Successivo Le ceramiche di Iznik rubate dai francesi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.