Crea sito

I gatti di Erdoğan

gattiErdogan

La campagna di delegittimazione/demonizzazione contro la Turchia e il presidente Erdoğan – orchestrata da oppositori interni, islamofobi/turcofobi, putinisti, sostenitori dell’organizzazione terroristica Pkk – ha raggiunto in Italia livelli ormai terrificanti. Erdoğan è ormai percepito dal cittadino comune, che scopre la realtà attraverso giornali/tv/Facebook e senza averne invece una conoscenza diretta, come l’orco cattivo o l’uomo nero.

Faccio un esempio che dovrebbe far riflettere. Un’amica mi ha infatti raccontato di aver chiesto informazioni al suo veterinario sulla prassi da seguire per portare il suo gatto in Turchia. Premessa: come ben sa chiunque abbia mai messo piede a Istanbul, qui ci sono moltissimi gatti: tutti ben accuditi – e nutriti! – anche se per la maggior parte vivono in strada. Torno al veterinario, perché la sua risposta è stata: “eh, bisogna vedere se Erdoğan vuole altri gatti!“.

Io ormai ho perso ogni speranza…

2 Risposte a “I gatti di Erdoğan”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.