Il Gran Premio di Formula 1 a Istanbul

Gran Premio

Quest’anno la Formula 1 è tornata a Istanbul, dove mancava dal 2011. Il circuito è ovviamente in periferia, sulla sponda asiatica della città: poco distante dall’aeroporto Sabiha Gökçen.

LEGGI ANCHE: I 10 pregiudizi su Istanbul assolutamente da evitare

Il Gran Premio è stato corso il 17 novembre, ma sinceramente non ho seguito e neanche so chi ha vinto: saranno almeno 15 anni che non vedo più la Formula 1, uno sport diventato di una noia mortale.

Però, le istituzioni turche – almeno stavolta – hanno colto l’occasione per una campagna promozionale fatta bene: in cui la città è stata presentata non in forma esotica/pittoresca (cioè che amano i turisti), ma in quella più autentica della sua modernità.

LEGGI ANCHE: La nuova bellezza di Istanbul (1990-2020)

Questo video a cura del Direttorato per le Comunicazioni, girato con i piloti Alexander Albon e Pierre Gasly e con le loro monoposto (le scuderie AlphaTauri e Redbull), è fantastico! Inizia con la cupola di una moschea e due secondi di ahzan (il richiamo alla preghiera) che sfuma nei suoni della città.

LEGGI ANCHE: Istanbul tra miti di fondazione e leggende

Il video mostra sia i cosiddetti “monumenti principali” (l’ippodromo, Aysofya), sia il suggestivo lungoBosforo di Arnavutköy-Bebek con tanto di inchiodata a un semaforo rosso, sia la modernità dei grattacieli, dei ponti di Galata e sul Bosforo, del tunnel stradale sottomarino. Immagino abbiano bloccato il traffico per un bel po’!

LEGGI ANCHE: Quanti giorni bastano per vedere Istanbul?

Il mio momento preferito: la derapata proprio davanti all’ingresso del palazzo imperiale ottomano di Topkapı (davanti a quello più esterno, dove c’è la famosa fontana monumentale di Ahmed III). Però non sono riuscito a capire in quale hotel si trovano: penso il Raffles nello Zorlu Center.

Non sono sicuro che il Gran Premio di Istanbul torni nel 2021, ma spero di sì: anche questo è metodo efficace – far vedere la città in tutte le sue sfaccettature, in modo fondamentalmente simpatico – per combattere disinformazione e pregiudizi.

Per contattarmi:
giuse.mancini@gmail.com
https://www.facebook.com/IstanbulEuropa
https://twitter.com/IstanbulEuropa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.