Guida ai trasporti di Istanbul, la (nuova) metropolitana

Seguire lo sviluppo frenetico della metropolitana di Istanbul – in chilometri e stazioni – è a mio avviso il modo migliore per rendersi conto delle sue trasformazioni inarrestabili; dopotutto, per spiegare le città a chi non le conosce – città antiche, soprattutto – ho personalmente sempre fatto ricorso agli assi viari: mostrandoli sulla carta, percorrendoli dal vivo. Per Istanbul, il futuro è ancora più interessante del passato: dal 29 ottobre, la rivoluzione avviata nell’ultimo decennio vivrà un salto qualitativo con l’apertura del tunnel ferroviario sottomarino tra una sponda e l’altra del Bosforo.

LEGGI ANCHE: Guida ai trasporti di Istanbul, il Metrobüs

LEGGI ANCHE: Guida ai trasporti di Istanbul, il dolmuş e il minibus

Mentre qualche giorno fa – praticamente già in campagna elettorale, per le municipali si vota a marzo – l’attuale sindaco Kadir Topbaş (Akp) ha presentato tutti i progetti che verranno completati secondo i piani entro il 2019: in totale, l’estensione della rete urbana ferrata – metropolitana, metropolitana di superficie, tram, funicolari – raggiungerà i 400 chilometri 8dai 45 del 2004), che verranno portati successivamente a 776. Questo video li presenta tutti in rapida successione, l’impatto visivo della rete che nasce è strabiliante: un’innervatura capillare, che consentirà a 11 milioni di persone di avere una fermata a distanza di passeggiata; i vari nodi di scambio previsti dal sistema integreranno anche porti e aeroporti, creando ad esempio un collegamento fisico diretto tra i due attuali scali della città e in futuro anche col terzo.

LEGGI ANCHE: Guida ai trasporti di Istanbul, i taxi del mare (deniz taksi)

LEGGI ANCHE: Guida ai trasporti di Istanbul, le funicolari e le teleferiche

Per quanto mi riguarda, sono fortunatissimo: dalla stazione a 10 minuti a piedi da dove abito passerà proprio la linea sotto il Bosforo, ma ho ancora 3 anni di attesa prima di poter andare magari alle mura di Teodosio senza dove cambiare più volte tra bus, battello e ancora bus; i tempi di percorrenza si ridurranno sensibilmente, la qualità della vita migliorerà a vista d’occhio! Per gli italiani in arrivo, la novità più importante oltre al tunnel sotto il Bosforo è l’apertura della linea tra Taksim e Yenikapı che attraverserà il nuovo ponte sul Corno d’oro (costruito dall’italiana Astaldi): per l’inizio del 2014 dovrebbe esserci l’entrata a pieno regime. Tutto nuovo, tutto moderno, tutto estremamente funzionale!

LEGGI ANCHE: Le stazioni di Istanbul, Haydarpaşa

LEGGI ANCHE: Le stazioni di Istanbul, Yenikapı

Precedente Il nuovo cinema turco all'Istanbul Modern Successivo Gli italiani di Istanbul, il cinema di Federico Fellini (e Casanova)

4 commenti su “Guida ai trasporti di Istanbul, la (nuova) metropolitana

  1. Pingback: Istanbul, Europa: Guida ai trasporti di Istanbul, la (nuova) metropolitana | Istanbul, Avrupa

  2. Pingback: Il nuovo sistema dei trasporti di Istanbul | Vivere Istanbul

  3. Pingback: Come sopravvivere al traffico di Istanbul | Vivere Istanbul

  4. Pingback: Il nuovo ponte sul Corno d'oro | Vivere Istanbul

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.