I congressi a Istanbul: “You can”

Ho fatto bene ad aprire una nuova rubrica sul turismo congressuale: che sfrutterò per parlare dei vari centri congressi ed espositivi sparsi in tutta la città, da me regolarmente frequentati per ragioni di lavoro; mi sono infatti poi imbattuto in una nuova iniziativa promozionale e mirata destinata ai “meeting planners” (questi barbarismi mi piacciono poco: ma tant’è), i professionisti che scelgono le migliori città e strutture per eventi internazionali: Istanbul è ormai tra i leader mondiali! Lo slogan è “you can”, voi potete fare un’infinità di cose a Istanbul: volare, sperimentare, visitare, incontrare, gustare; e connettervi, che è un po’ la finalità ultima di questi grandi convegni.

LEGGI ANCHE: I congressi a Istanbul, Haliç Kongre Merkezi

Il sito web è in 5 lingue: turco, inglese, francese, spagnolo, tedesco; e contiene informazioni ogni tipo sulle strutture convegnistiche, sugli alberghi, sul sistema dei trasporti, sul calendario degli eventi, in generale sulle opzioni turistiche in Turchia, sul centro specializzato (Istanbul Congress and Visitors Bureau) che offre assistenza di ogni genere a chi sceglie la città sul Bosforo. Questo è il video di presentazione: Leading Congress Destination (a mio avviso, sostanzialmente  ben fatto). Qualche dato: a Istanbul esistono 7 grandi complessi convegnistici e 3 centri espositivi, senza contare gli spazi attrezzati – anche molto capienti – di cui è dotato ogni albergo di lusso; come dicevo li visito costantemente: e ho sempre riscontrato un’organizzazione impeccabile e un’accoglienza – anche a tavola – di grande qualità.

Unica mia critica: magari ogni tanto si potrebbe provare a scegliere un simbolo alternativo rispetto al tulipano, che sta diventando un po’ troppo ripetitivo.

Una risposta a “I congressi a Istanbul: “You can””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.