I ristoranti di Istanbul, l’ocakbaşı Umut

Lo so che la maggior parte di voi si starà chiedendo: e adesso, cosa sarà mai un “ocakbaşı“? Mi hanno suggerito come traduzione – non del tutto letterale – “attorno al fuoco”: perché la particolarità di questo tipo di ristoranti è la presenza di una sorta di grande barbecue a carbone, attorno al quale si sistemano tradizionalmente gli avventori. Cucina di carne ovviamente: più qualche meze (antipasti) e dei dessert tipici del luogo.

LEGGI ANCHE: Çiya, il mio ristorante preferito

LEGGI ANCHE: I ristoranti di Istanbul, Develi

In effetti, mi era già capitato di trovarmi – spesso per caso – in ocakbaşı molto rustici: prezzi popolari, qualità dignitosa, presentazione spartana; esperienze veloci, per sfamarsi durante un itinerario. Qualche sera fa, l’esperienza l’abbiamo fatta come si deve e completa: all’ocakbaşı Umut a Beyoğlu, in attività dal 1976 e raccomandatissimo in una trasmissione tv alla quale abbiamo casualmente assistito; è poco lontano dall’Istiklal caddesi, all’altezza del centro commerciale Demirören: in fondo a questo post trovate l’indirizzo esatto, ma le coordinate – nonché il numero di telefono per prenotare – lo trovate direttamente sul sito web del ristorante.

La cena è stata gratificante: qualche meze per riscaldare il palato (la scelta è limitata, noi abbiamo optato per patlıcan ezme, ezme e beyaz peynir; puré di melanzane, puré di pomodori, formaggio bianco), adana kebab e beyti kebab gustosissimi (il primo: carne macinata e speziata infilzata in uno spiedo, servita con il sottilissimo pane lavaş impregnato di grasso sciolto; il secondo: la stessa carne già avvolta nel lavaş e fatta a pezzetti), rakı a volontà come ogni ocakbaşı che si rispetti, banana sempre fatta alla griglia e condita col miele. Nel menù trovate anche altro: ma è un posto ovviamente per carnivori, anche di pollo e di fegato. Conto onestissimo (ma qui purtroppo l’alcol costa), ambiente gradevolmente arredato, foto d’epoca e di Atatürk alle pareti, terrazze ottime per l’estate e per chi ha il vizio del fumo, servizio come sempre di massima disponibilità. Da tornarci sicuramente, da raccomandare a tutti quelli che alloggiano dalle parti di piazza Taksim e hanno voglia di una bella serata.

Umut ocakbaşı
Hasnun Galip Sokak n° 8
Beyoğlu, Istanbul

Precedente Dan Brown, l'Inferno e Istanbul Successivo Guida ai trasporti di Istanbul, il dolmuş e il minibus

5 commenti su “I ristoranti di Istanbul, l’ocakbaşı Umut

  1. Pingback: Istanbul, Europa: I ristoranti di Istanbul, l’ocakbaşı Umut | Istanbul, Avrupa

  2. niki il said:

    La descrizione è… succulenta, come dev’essere il cibo di questo locale. Non è ancora mezzogiorno ma mi hai quasi fatto sentire il profumo che saliva dai vostri piatti e mi è venuta fame!

  3. Pingback: Guida ai trasporti di Istanbul, il dolmuş e il minibus | Istanbul, Avrupa

  4. Pingback: I ristoranti di Istanbul, Bedri Usta | Vivere Istanbul

  5. fabrizio tessari il said:

    Ciao,ho mangiato parecchie volte da Umut,la prima se non ricordo male 12 0 13 anni fa,è un ristorantino pieno di fascino,soprattutto ai piani superiori…..per chi ama la carne è il posto ideale,io di solito ordino urfa kebap o patlican kebap e una bottiglia di raki(ultimamente troppo caro),…..domani andrò a Istanbul per 4 giorni come faccio tutti gli anni e sarò sicuramente loro cliente per l’ennesima volta…..con la bella stagione di solito mettono i tavolini fuori!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.