Il bus dell’amicizia a Istanbul

AVVISO: questo post è ormai datato, è stato scritto da una persona che si occupava del blog in precedenza; chi lo gestisce oggi non ne condivide l’impostazione. Per contattarmi: giuse.mancini@gmail.com

Più il tempo passa più mi convinco che Istanbul è la città degli incontri speciali! Proprio oggi  fa un anno che mi ci sono trasferita…e in questi ridenti 12 mesi non mi sono mai mancati gli incontri inaspettati e interessanti! Una delle caratteristiche di questa città multietnica e rutilante è proprio il senso e il gusto dell’inaspettato! Basta camminare per le vie del centro per accorgersene: non si incrociano mai  le stesse facce, e si possono fare simpatici incontri

Ho avuto modo di incontrare i dinosauri, le stelle e le ormai celeberrime lumache giganti: se vuoi saperne di più sull’invasione delle lumache giganti a Istanbul, LEGGI QUI.

In queste ultime settimane, con l’esplosione della primavera (molto più calda e assolata dell’anno scorso, per fortuna!) gli incontri interessanti si sono addirittura moltiplicati.

Uno dei miei preferiti è stato  lui: l’uomo che gira il mondo in risciò! Guanming Chen, detto anche “The Goodwill Ambassador”, sta girando il mondo a bordo del suo risciò dal 2001, per portare il suo messaggio di pace. L’ho incontrato un mesetto fa in quel di Taksim, è stato davvero illuminante.

L’altro incontro speciale è avvenuto oggi stesso: camminando per le vie del centro  mi sono imbattuta nello stupendo bus dell’amicizia!

Davvero strepitoso. Un bus di linea turco, completamente ridipinto a mano da un talentuoso paint artist pakistano: come potete vedere nella foto, con i tipici colori fluo della tradizione pakistana! Sì, perché  la truck art è un importante tassello di questa tradizione: il lavoro davvero pregevolissimo di questo artista, come ci ha raccontato lui in persona oggi, è stato tutto volto a cementare i legami di amicizia che legano il Pakistan alla Turchia.

Entrambi i paesi  sono a forte matrice musulmana, e sono uniti anche – tra l’altro – nella lotta contro la piaga comune dei terremoti.

Questo comune denominatore ha guidato la mano dell’artista, che ha ritratto sulle pareti del bus una Istanbul coloratissima e allegra, piena di tigri, pappagalli, pavoncelli e rose variopinte! Naif e irrestiibile!

Un bus allegro, istoriato, dipinto a mano: ma non solo! Un bus attivo per le vie della città.

Il bus, infatti, sarà in funzione per le vie di Istanbul da domani: speriamo di riuscire a prenderlo al volo! Seguirà diverse tratte in diversi punti della città, in modo da dare a tutti la possibilità di farsi un giretto. Un’idea bellissima! Se doveste avvistarlo anche voi per le vie della città fatemelo sapere. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.