Istanbul International Dance Festival!

Mi raccomando, iscrivetevi tutti alla pagina del blog su Facebook: Istanbul, Europa

Terza edizione per far ballare Istanbul. Dal 3 al 7 Aprile: Istanbul International Dance Festival!

Pensate che questo di Istanbul è considerato uno dei più popolari Festival del mondo! Vi sarà l’oppurtunità di beneficiare di una grossa varietà di workshop tenuti da insegnanti provenienti da tutto il mondo (c’è anche qualche italiano), show e feste.

 

Ogni giorno ci sono sette corsi differenti per tutti i livelli: dai prinicipianti, fino alle masterclass per professionisti. Quindi poche scuse, scatenarci un po’ in balli sfrenati farebbe bene a tutti, soprattutto in questa settimana, vero Istanbulioti?

Gli stili di ballo sono molteplici e tutti da scoprire (confesso che ho ho dovuto cercarne alcuni nel web perchè non ne avevo mai sentito parlare, ma questo di certo non fa che aumentare la curiosità e l’interesse): salsa, bachata, kizomba, zouck, semba, zumba, kuduro, hip-hop, tango, modern-jazz, modern dance, vals, bachata-tango, bachata salsa, flamenco, rock’n roll (elvis style), creative drama, bellydance, body movement, men & ladies styling, syrtaki. Lo so che per molti di voi potrebbero risultare arabo, o forse turco, ma penso solo che sia un valore aggiunto per andare ad assistere a qualche show tenuto da professionisti numeri uno nel mondo, o addirittura partecipare a qualche stage: ottima e interessante opportunità!

Gli artisti provengono da USA, Messico, Brasile, Argentina, Australia, Italia, Puerto Rico, Inghilterra, Francia, Spagna, Russia, Ucraina, Portogallo, Germania, Israele e naturalmente anche dalla Turchia. Oltre agli show ogni sera vengono organizzate varie feste su diversi generi della danza senza farsi mancare grandi nomi del mondo dei DJ. Vi sarà, per professionisti, l’immancabile contest di Jack and Jill, e infine verranno presentati anche due film provenienti dagli Stati Uniti: “La Epoca – The palladium Era” (2013) “La Epoca – The lost rhythms in salsa” (2013).

Vi consiglio vivamente di tenere d’occhio il loro sito, ma sopratutto la loro pagina facebook che è sempre molto aggiornata e curata come piace ai curiosi come me.

 

Devo dire che le mie aspettative culturali nei confronti di questa città, con il passare del tempo non si sono per niente tradite, anzi, il problema è seguire tutti gli eventi e le iniziative culturali cercando di non perdersi il meglio!

Ma cari amici italiani, non preoccupatevi, per voi almeno c’è la certezza che in qualsiasi momento veniate ci sarà sicuramente qualcosa di interessante da seguire e se non lo trovate da soli, perchè non conoscete i giusti canali o non volete incappare nei soliti luoghi, non esitate a contattarmi, sarò felice di aiutarvi!

Precedente Le 10 cose da (assolutamente) fare a Istanbul a Pasqua Successivo Internet (wifi) gratis a Istanbul

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.