L’irlandizzazione di Istanbul

Dublin

E’ uno dei tradizionali cavalli di battaglia della propaganda contro il movimento politico islamico in Turchia, utilizzato anche da giornalisti italiani che mostrano disprezzo per tutto ciò che è islam: la cosiddetta “islamizzazione” della Turchia e di Istanbul, un termine di cui personalmente non ho mai compreso la effettiva portata.

Nel senso: cosa vuol dire “islamizzazione”? Per islamofobi e ingenui, la Turchia si sta trasformando in nuovo Iran, in una nuova Arabia saudita: paesi in cui, anche se in modo non completo, i principi dell’islam sono legge. Come prove di questa supposta tendenza, vengono strumentalizzati ad arte fattarelli e notiziole, oppure – addirittura – vengono fatti previsioni apocalittiche del tutto slegate dalla realtà fattuale. Sì, certo, l’islamizzazione: “ci vieteranno di bere la birra”, scriveva una giornalista italiana che continua amostrare un odio viscerale per l’islam, oltre a una completa incapacità nell’offrire analisi attendibili sulla Turchia (dico: ma prova a occuparti di un altro paese, no? mica te lo ha ordinato il medico…).

Già, l’islamizzazione! E dell’irlandizzazione di Istanbul, ne vogliamo invece parlare? L’irlandizzazione, sì: l’apertura di pub e bar – d’ispirazione irlandese! – nelle zone in cui c’è maggior propensione a bere birra e altri alcolici, da parte di turchi, stranieri e turisti (questo è a Moda, sulla sponda asiatica). Ma non è una cosa logica aprirli dove la gente beve e non dove la gente non beve? A quando un bell’articolo sulla stampa italiana che lamenta l’irlandizzazione di Istanbul 🙂 ?

Precedente Erdoğan vince le elezioni e riconquista la maggioranza assoluta Successivo Pasolini a Istanbul

2 commenti su “L’irlandizzazione di Istanbul

  1. mirkhond il said:

    Troppo europeizzata rispetto all’Asia, e non adeguatamente europeizzata rispetto all’Europa.
    E’ la condizione tipica delle aree di passaggio.
    La frase di Plechanov (1856-1918) relativa alla Russia, credo che sia altrettanto valida per la Turchia…..

  2. Bouleghin il said:

    I Irlandesi xè mati da legar ma li xè sicuramente ragasi cristiani e ancha catolici!
    Il problema di Rlandesi e che il beve come spugne e invece poi de limitarsi a pissar su
    i muri i lancia explosivo a tuto quel che xè inglese!
    Non che facian mal parchè i anglesi xè fioi dun can quasi come i turcheti ma si tu cha una
    atività turistica in laguna dopo il pasagio dei Rlandesi la sembra berlino nel 1945!
    Insoma me piase l’idea de importar Rlandesi in turchia che masino un pocheto de turcheti
    e che poi ce fica una botiglia de bira guiness nel dedrio a erdofiolduncan.
    Bulehin de Venexia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.