Crea sito

Laodicea ritrova una magnifica statua di Traiano

Laodicea

Ho già parlato sul blog di Laodicea: un sito archeologico fantastico, poco conosciuto dai turisti nonostante sia a pochi chilometri da Pamukkale/Hierapolis e abbia una rilevanza enorme per la cristianità (era sede di una delle sette chiese dell’Apocalisse, oggi visitabile). Il vecchio post – corredato di mie foto – potete leggerlo qui: Laodicea e l’Apocalisse

Di qualche giorno fa, è la scoperta di una grande statua dell’imperatore Traiano: ho scritto un brevissimo articolo per Il Giornale dell’Arte (in edicola a maggio), per il momento potete accontentarvi del primo paragrafo:

Una statua maestosa dell’imperatore Traiano, alta 3 metri e datata al 113 d.C., accompagnata da un prigioniero dace con le mani legate dietro le spalle, è stata presentata al ministro Mehmet Ersoy in una cerimonia a Laodicea ad Lycum, in Turchia. Come ha spiegato a Il Giornale dell’Arte il direttore degli scavi Celal Şimşek, “è stata localizzata nel 2015 sotto le rovine di un ninfeo appena scoperto, crollato a causa di un terremoto”; non era intera, ma frantumata in 356 frammenti di marmo, poi pazientemente ricomposti negli anni seguenti.

[…]

Nelle foto, potete vedere sia l’esatta localizzazione e le condizioni della statua al momento del ritrovamento, sia una ricostruzione tridimensionale del ninfeo dove era collocata prima del crollo.

Laodicea
Laodicea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.