Le chiese di Istanbul, Aya Tanaş

AyaT01

Ieri mi aggiravo dalle parti di Kurtuluş/Tatlava, un’ampia zona sulla sponda europea di Istanbul (non lontana da Beyoğlu e piazza Taksim), alla ricerca di una moschea che ho potuto localizzare solo oggi dopo una seconda spedizione esplorativa.

LEGGI ANCHE: Chiese e moschee a Istanbul

LEGGI ANCHE: Le chiese di Istanbul, Sant’Eufemia di Kadıköy

Si tratta di un quartiere orribilmente degradato, quasi una bidonville (un Turchia si chiamano gecekondu). Del tutto inaspettatamente, mi sono imbattuto in questa vecchia chiesa greco-ortodossa – di fine ‘800 – assolutamente fuori contesto; cioè: cosa diavolo ci sta a fare proprio lì? E’ la chiesa di Sant’Atanasio o Aya Tanaş, l’ho scoperto poi a casa consultando mappe e libri; come vedete è chiusa e in condizioni di conservazione non particolarmente buone. Ho letto anche che costodisce un’ayazma, una sorgente d’acqua considerata miracolosa: ed è forse per questo motivo che è stata costruita in una zona che un secolo fa doveva essere aperta campagna.

LEGGI ANCHE: I gecekondu di Istanbul

LEGGI ANCHE: Le ayazma di Istanbul

Proverò a contattare le autorità religiose greco-ortodosse per vedere se si può organizzare un sopralluogo: mi piacerebbe vedere il suo interno, soprattutto l’ayazma.

AyaT02
AyaT03

Precedente O la Turchia, o il Pyd/Ypg Successivo Le moschee di Istanbul, Piyale Paşa Camii

Un commento su “Le chiese di Istanbul, Aya Tanaş

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.