Le mostre a Istanbul, Io ancora ricordo (Büyükada)

Vi parlo spesso di Büyükada, la più grande delle isole dei Principi: secondo me una meta imperdibile anche per chi viene a Istanbul per la prima volta, altro che crociera turistica sul Bosforo! Comunque, sabato è stata inaugurata la nuova mostra dello spazio espositivo all’aperto del “museo delle isole”: come sempre di carattere storico, dedicata stavolta a Büyükada com’era fino a qualche decennio fa. Il titolo – “Io ancora ricordo” – si riferisce ad Akillas Millas, memoria storica delle Adalar: rum (greco-ortodosso) nato a Istanbul emigrato successivamente in Grecia, medico di professione e collezionista per vocazione, autore di numerosi libri sull’arcipelago e decisivo nell’istituzione del museo grazie al suo magnifico archivio.

LEGGI ANCHE: Le isole di Istanbul, Büyükada

LEGGI ANCHE: Le mostre a Istanbul, Lefter

LEGGI ANCHE: Il pellegrinaggio di San Giorgio a Büyükada

La mostra è un omaggio a lui e ai suoi ricordi: le strade, le chiese, le persone, i negozi, le dimore lussuose, gli hotel tra fine ottocento e la prima metà del novecento. I pannelli sistemati nel giardino dello spazio espositivo, a cinque minuti a piedi dal porto, riproducono foto d’epoca, cartoline, disegni e illustrazioni dello stesso Millas; e poi didascalie che miscelano le esperienze personali alle ricostruzioni dei tempi che furono: con precisione e vivacità, con un’attenzione speciale alla vita delle famiglie greco-ortodosse e delle altre minoranze non cristiane che da sempre hanno reso le isole dei Principi un’oasi di armonia inter-etnica e multi-religiosa (l’unica critica: le traduzioni in inglese sono spesso avventurose). L’invito è a visitare la mostra e poi a recarsi nei luoghi descritti, spesso trasformati e in alcuni casi – le case di legno – perduti a causa dell’incuria e degli incendi. La mostra è in programma fino a giugno 2014, l’ingresso è gratuito; il catalogo è già stato pubblicato e costa 20 lire turche (8 euro), uscirà presto un documentario. Per ulteriori informazioni e una mappa, consultate direttamente il sito web del museo.

Precedente Savarona, lo yacht di Atatürk Successivo Le pasticcerie di Istanbul, Cafer Erol

Un commento su “Le mostre a Istanbul, Io ancora ricordo (Büyükada)

  1. Pingback: Istanbul, Europa: Le mostre a Istanbul, Io ancora ricordo (Büyükada) | Istanbul, Avrupa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.