Le pizzerie a Istanbul, Il Pellicano

Pellicano00

Me l’aveva consigliata un amico: “vai al Pellicano, il pizzaiolo – Salvatore – è napoletano e la pizza la fa davvero buona”. Un consiglio da amico: perché aveva perfettamente ragione! Il Pellicano si trova sulla sponda asiatica: a Moda, davanti al liceo francese Saint-Joseph; non è propriamente su una grande direttrice, ma neanche è difficilissima da trovare: il liceo è conosciuto, persino dai taxisti. Un locale piccolo, gestito per l’appunto da Salvatore e dalla sua fidanzata turca; volendo, per chi abita in zona ci sono anche le consegne a domicilio. Sul sito web e sulla pagina Facebook trovate delle foto più decenti della mia 🙂

La pizza è autenticamente italiana, ma sottile e quindi nordica: con lievitazione a 24 ore e quindi leggera, con ingredienti di qualità alcuni dei quali portati direttamente dall’Italia, con lavorazione a vista e forno serio (a legna, non elettrico: ma la pizza col forno elettrico è una bestemmia!). Il menù è classico, con solo una pizza dedicata al gusto turco: abbiamo provato la margherita e 4 formaggi, sapori e profumi sono proprio quelli “di casa”. I prezzi sono sostanzialmente in linea con quelli locali, magari si spende un po’ di più – ma neanche tanto – per le pizze con ingredienti più ricercati (col prosciutto, ad esempio): si spendono comunque in media sulle 30 lire a testa, meno di 10 euro. La prossima volta, vedrò di assaggiare anche il dolce.

Purtroppo non c’è la birra, ma in compenso Salvatore ha in programma – più in là – di inserire nel menù bruschette e pasta fatta in casa (al forno, ovviamente). Ma gli auguro davvero i migliori successi: purtroppo qui domina la pizza all’americana, bisogna invece far conoscere quella autentica italiana!

Pellicano

Precedente Le scale arcobaleno di Istanbul Successivo Attentato a Sultanahmet, prime analisi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.