Leros, l’isola che profuma di eucalyptus

Un consiglio per tutti quelli che – per solidarietà o altro – hanno in mente una vacanza in Grecia: l’isola di Leros nel Dodecaneso, già colonia italiana durante il Fascismo, che di quell’esperienza storica esibisce lo splendido frutto architettonico: Portolago oggi Lakki, quasi una Sabaudia ellenica. Anche se, come da titolo, ricorderò per sempre Leros anche per il profumo intenso di eucalyptus che mi ha investito appena sbarcato (ero nell’isola vicina, Kalymnos).

 















Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.