Mare, mare bello!

AVVISO: questo post è ormai datato, è stato scritto da una persona che si occupava del blog in precedenza; chi lo gestisce oggi non ne condivide l’impostazione. Per contattarmi: giuse.mancini@gmail.com

In risposta a una mia gentile lettrice, ecco qualche consiglio su come trovare un bel mare poco lontano da Istanbul, con un paio di consigli smart e low cost (come piace a noi) e un hotel bellissimo!

“sto pianificando un viaggio a Istambul per il prossimo ottobre con la famiglia. Mi chiedevo se ci volesse gentilmente informare se a distanza ragionevole dalla citta´e´possibile trovare anche un bel mare.”

Istanbul è bellissima: ma non è – ahimè – una destinazione balenare.Vicino alla città, purtroppo, il Mar di Marmara offre ben poche attrattive: non proprio pulitissimo e pieno di meduse. Alcuni fanno il bagno in questo mare in cerca di refrigerio, altri perchè non hanno mai avuto la fortuna di vedere un altro mare: c’è un’isola chiamata Heybeliada che dista non più di mezzora di traghetto da Kadikoy che è letteralmente presa d’assalto, specie nei mesi estivi. Che dire…io non mi sento di consigliarla a nessuno, soprattutto non a chi è in cerca di un bel mare!

Ci sono anche dei Beach Resort privati – ne ho parlato più volte nel blog – ma anche qui, il mar di Marmara non è certo all’altezza delle aspettative.

Ci sono delle spiagge più belle verso il Mar nero, invece, nella sponda asiatica della città: per alcuni amici turchi me ne hanno recentemente consigliata una in particolare, davvero molto bella.

Si tratta di Sile beach, che si trova a 70 km da Istanbul. Avevo già parlato di questa bella spiaggia in un post precedente sulle spiagge “segrete” di Istanbul: è raggiungibile in autobus da Harem – Uskudar, sulla sponda asiatica della città . Con un breve viaggetto si arriva a in questo bel borgo che sorge in uno scenico tratto di costa, dove si può mangiare del pesce eccellente.

C’è anche il parcheggio e la zona pic-nic. Questa spiaggia offre acque sempre fresche grazie alle correnti, pini marittimi e le rovine di una fortezza costruita nel 1400 dai genovesi. Si può dormire nei pressi del faro all’Hotel Seref, con una vista stupenda sul mare, consigliato dai nostri amici turchi.

Il viaggio in autobus dura circa un’ora e costa intorno alle 6TL: per trovare l’autobus, una volta all’Otoban di Harem, potete chiedere in giro un “Bus Sile, lutfetn”, e vi indirizzeranno su quello giusto; i numeri cambiano sempre!

Per il resto, se avete qualche giorno in più e siete davvero motivati a trovare un mare non solo bello ma stupendo, potreste prendere un aereo e spingervi fino a Izmir, o addirittura a Bodrum: in meno di due ore avrete davanti a voi un mare magnifico!

Noi stiamo per andarci in vacanza…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.