Compleanno da Maromi, dove il cibo (giapponese) diventa arte

Maromi201600

Anche quest’anno, giovedì scorso, con Ayşegül siamo andati a festeggiare il mio compleanno al ristorante giapponese Maromi, all’interno dell’hotel Divan a piazza Taksim (proprio di fronte al parco Gezi). Un locale raffinato, ma senza “paesaggio”: per molti un handicap, ma io sinceramente preferisco (in posti del genere ci si deve concentrare sul cibo, le distrazioni sono deleterie).

LEGGI ANCHE: Maromi a Istanbul, la cucina (giapponese) che diventa arte

LEGGI ANCHE: The Divan Group’s culinary experience

LEGGI ANCHE: A pranzo da Divan Beyoğlu (con Giancarlo Gottardo)

Ne ho parlato già lo scorso anno, quindi vi invito a leggere il post Maromi a Istanbul, la cucina (giapponese) che diventa arte per avere qualche informazione in più, che qui non ripeto. Anche quest’anno abbiamo scelto il menù degustazione (costa adesso 120 lire turche) e ci siamo affidati al grande chef Kenji Kume: che ha preparato apposta per noi un’infinità di sorprese, sapiente mix tra ingredienti di qualità e arte della presentazione. Qui sotto trovate tutte le foto, ad eccezione del dessert – gelato di tè verde – che è saltato per motivi tecnici. Come vedete, dopo la zuppa di pesce ci siamo spostati dal tavolo al bancone, così da osservare meglio il lavoro – strabiliante! – dello chef; non vi dico invece cosa abbiamo mangiato nei dettagli: come vedete molto pesce, credo e cotto: ma sui vari ortaggi e salsine confesso di non aver compreso – nomi giapponesi – le indicazioni che di volta in volta ci sono state date.

Maromi201601

Maromi201602
Maromi201603
Maromi201604
Maromi201605
Maromi201606
Maromi201607
Maromi201608

Precedente Erdoğan è Hitler Successivo Il nuovo tunnel sotto il Corno d'oro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.