Le miniature ottomane di Murat Palta

MP00Purtroppo me la sono persa: è in programma fino al 28 febbraio – alla galleria x-ist di Istanbul, nel quartiere di Nişantaşı – ma non ho modo di andarci. E’ la mostra personale – la prima in Turchia – di Murat Palta: il giovane illustratore turco che ha riprodotto nel linguaggio visuale delle miniature ottomane del XVI secolo – per un progetto accademico, quindi con rigore e metodicità – delle scene di celebri film hollywoodiani ed è diventato una celebrità della Rete.

Queste immagini immagino le abbiate viste più o meno tutti, io ero più che altro curioso di vederle stampate in grande formato, soprattutto 60×85: “Shining”, “Il Padrino”, “Kill Bill”, “Guerre stellari”, “Pulp Fiction”, “Arancia meccanica”, “Alien”, “Scarface” che è il mio favorito, anche film turchi come “C’era una volta in Anatolia”.

Se qualcuno di voi riesce a farci un salto, poi ci racconta? A me nel frattempo è invece venuta voglia di rileggere Il mio nome è Rosso di Orhan Pamuk, che per l’appunto parla di miniaturisti ottomani (e di guerre di civiltà ante litteram).

 

MP01 MP02 MP03 MP04 MP05 MP06

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.