Il nuovo museo di Istanbul in costruzione

Nuova e importante smentita della tesi strampalata “in Turchia distruggono la cultura”, che alcuni giornalisti italiani vanno disseminando in barba ai fatti e alla professionalità.

LEGGI ANCHE: Il nuovo museo della città di Istanbul

Dico: ma è proprio necessario dare accrediti a chi disinforma sistematicamente? Perché le autorità turche non prendono provvedimenti (anche drastici)?

LEGGI ANCHE: Nuovi grandi progetti per Istanbul

Ho già parlato nelle scorse settimane dell’AKM distrutto e ricostruito più grande e più funzionale, del nuovo Istanbul Modern che rinascerà in una nuova sede disegnata da Renzo Piano, di nuovi progetti culturali per la città presentati in campagna elettorale.

LEGGI ANCHE: L’AKM demolito e ricostruito

Oggi invece sono andato a dare uno sguardo – e a immortalare – ai lavori del museo della città di Istanbul che sta sorgendo a ridosso delle mura romane. Ne ho già parlato nel febbraio del 2017, come potete vedere il progetto architettonico è straordinario (gli allestimenti, il progetto museale in sé, andranno ovviamente giudicati in seguito).

LEGGI ANCHE: L’Istanbul Modern di Renzo Piano

Ecco: ma come caspita si fa a scrivere articoli sulla cultura a Istanbul e in Turchia ignorando completamente un progetto del genere?

Precedente Erdoğan ha vinto ancora Successivo Euforia colorata di Troia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.