Il nuovo museo d’arte contemporanea Koç

Nel 2013, era stato annunciato un grandioso progetto culturale per Istanbul: il museo di arte contemporanea Koç, cha avrebbe dovuto aprire nella zona centrale ma fortemente degradata di Dolapdere.

LEGGI ANCHE: I musei di Istanbul, il museo di arte contemporanea Koç (Koç Contemporary)

Avevo scritto, al momento della presentazione: “il museo ospiterà mostre permanenti, ma anche depositi e laboratori di restauro per le collezioni in costante ampliamento: la superficie complessiva è di 13000 mq. Nel comunicato stampa della Grimshaw Architects, spiccano per l’appunto due aspetti: l’integrazione di un’ampia gamma di eventi, attività e discipline nel museo; la funzione di rigenerazione diretta – un edificio in simbiosi tra interni ed esterni, dotato di una magnifica terrazza con vista – di tutta l’area.”

LEGGI ANCHE: Un viaggio nel tempo al museo Koç

Non se n’è fatto però nulla, a causa delle crisi a ripetizione che si sono scatenate in città e in Turchia – sommosse di Gezi, ondata di attacchi terroristici, il colpo di stato del 15 luglio 2016 – per 4 anni i lavori non sono partiti. E allora sono stato contentissimo, dopo esser casualmente capitato da quelle parti lo scorso giugno, a scoprire che finalmente il nuovo museo Koç Contemporary sta prendendo forma: come potete vedere sono solo all’inizio, ma l’apertura è prevista già per l’anno prossimo (2018).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.