Peripella, la nutella turca

Peripella

Ringrazio innanzitutto l’amico Michelangelo per la segnalazione: è a lui che devo questa fantastica scoperta 🙂 Si trova infatti in un supermercato low cost, il BIM, che ho anche vicino casa ma che non frequento abitualmente: e che è comunque famoso per le sottomarche dai nomi fantasiosi.

LEGGI ANCHE: Moda italiana a Istanbul

LEGGI ANCHE: I sapori di Istanbul, la Sarelle

Come ho poi più volte segnalato sul blog, in Turchia in ogni caso c’è grande passione per tutto ciò che è italiano, dalla moda al cibo: e quindi è stato naturale assegnare a questa crema da spalmare alla nocciola un nome che ricorda la nutella, la Piripella. La qualità neanche è scadente, solo che ovviamente gusto e aroma della nutella originale sono di tutt’altro livello; per quanto mi riguarda, alla nutella ormai preferisco un prodotto turco – la Sarelle, appartiene al gruppo che ha rilevato la Pernigotti – che non è un’imitazione ma è altrettanto se non più buona, soprattutto in versione fondente o pura nocciola (al 45%).

Precedente I gatti di Erdoğan Successivo Erdoğan è Hitler

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.