I ristoranti di Istanbul, Saklı Köşk (a Moda)

SKoskModa00

Oggi ho scoperto un posto fantastico: l’unico ristorante di Istanbul – almeno che io sappia – in cui si possono trovare i prodotti dei presidi slow food turchi, per di più utilizzati per ricette seducenti che fondono tradizione e creatività (nonostante la mia penosa foto, vi garantisco che anche le presentazioni sono particolarmente gradevoli).

LEGGI ANCHE: The Slow Food Movement in Istanbul

LEGGI ANCHE: Itinerario n°2 – Da Kadıköy a Moda

LEGGI ANCHE: I ristoranti di Istanbul

Tra l’altro, Saklı Köşk si trova dalle mie parti: nel quartiere di Moda, in precedenza abitato da minoranze (ne sono testimonianza le numerose chiese) e con vista splendida sul mare di Marmara e sulla penisola storica di Istanbul. E’ un edificio antico, di epoca ottomana, tutto (o quasi) in legno bianco, con un simpatico giardino: già in precedenza ristorante, rilevato da Zeynep Kakınç e trasformato in un tempio dei prodotti di qualità dell’Anatolia.E’ proprio davanti alla cattedrale dell’Assunzione, sul percorso del tram “nostalgico”.

Oggi ho assaggiato: come antipasti fiori di zucchini fritti con formaggio ezine ed erbe varie, içli köfte ripiene di frutti di mare e mandorle di Datça, uova di quaglia con spinaci e carne affumicata; poi un bulgur – ma quello speciale dei presidi! – con verdure e per finire una degustazione di dessert vari (muhallebi, noci verdi con kaymak secco, un dolce balcanico al caramello). Il menù è vastissimo e invitante, ci tornerò quanto prima per continuare a scoprirlo: potete consultarlo qui.

Precedente Zaman e la libertà di stampa in Turchia Successivo Erdoğan, l'8 marzo e le donne turche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.