Musulmani in pellegrinaggio da San Giorgio

San Giorgio

Qualche settimana fa ho scritto un articolo per Al-Monitor su di una mostra qui a Istanbul, dedicata ai luoghi sacri condivisi da cristiani, ebrei e musulmani (per lo più casi positivi di convivenza, con qualche eccezione ovviamente in Israele).

Spero che chi è in zona – anche se l’avesse già vista nelle versioni precedenti a Marsiglia, a Parigi, o a New York, o a Salonicco, o a Tunisi, o a Marrakesh – abbia modo di farci un salto: non è una mostra artistica ma di impostazione antropologica/etnografica che insegna molto e offre infiniti spunti di riflessione. Il mio articolo lo trovate invece qui: “I luoghi santi condivisi di Istanbul (su Al-Monitor)“.

Come ho già scritto, tra tutti i luoghi a Istanbul di cui parla la mostra ce n’è uno a me particolarmente, caro: il monastero greco-ortodosso di San Giorgio a Büyükada. Su youtube, ho trovato un documentario confezionato per la prima edizione della mostra – nel 2015, al Mucem di Marsiglia – che in 5 brevi minuti riesce a spiegare come si svolge il pellegrinaggio del 23 aprile, perché ancora oggi attira decine di migliaia di musulmani.

Precedente La chiesa bizantina dei SS. Costantino ed Elena Successivo Ad Antiochia, l'hotel più bello del mondo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.