Crea sito

Roberto Saviano golpisce ancora

Ho segnalato ieri la folle posizione a favore del golpe di Saviano, mi hanno segnalato che – invece di riflettere e ravvedersi – lo “scrittore” napoletano invece insiste. Nuovo status su Facebook, immagino come quello precedente con migliaia di “I like” e condivisioni:

LEGGI ANCHE: Roberto Saviano e il golpe in Turchia

LEGGI ANCHE: Il golpe fallito in Turchia (su Aspenia)

Savianogolpe

I media hanno definito questa foto l’immagine della resistenza turca. Non sono d’accordo. Questa foto non è paragonabile a quella del Rivoltoso Sconosciuto di Piazza Tienanmen, che bloccò la marcia dei carri armati del governo cinese. Il tank turco è un tank che ha tentato di opporsi a un governo che ha tolto la libertà di espressione, ha arrestato giornalisti, ha vietato e represso con la violenza un corteo di omosessuali. Quel tank si era messo in marcia per la “restaurazione dell’ordine costituzionale, della democrazia, dei diritti umani e delle libertà”. Se il Rivoltoso Sconosciuto cinese fosse stato in Turchia due giorni fa, dubito che avrebbe fermato la marcia di quel tank. I media hanno scambiato una somiglianza estetica per una somiglianza ideologica. Niente di più sbagliato

Saviano, poverino, si basa su notizie di seconda e terza mano, quelle diffuse da giornalisti poco preparati e poco profssionali, ma con molti pregiudizi (contro l’islam). E va bene. Ma si può essere così sciocchi da pensare che un colpo di Stato respinto da tutte le forze di opposizione, dai vertici delle forze armate e dalle centinaia di migliaia di cittadini che sono scesi per strada potesse avere come obiettivo la “restaurazione dell’ordine costituzionale e della democrazia”? Roba da pazzi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.