Spaghetti Bolonez, prodotti italianissimi

Il filone è inesauribile. Ogni volta che metto piede in un supermercato di Istanbul – piccolo o grande, discount o gurme – m’imbatto in un nuovo prodotto italiano o che sembra italiano (per confezione, per nome). Mi diverto a fotografarli e a condividerli con voi.

LEGGI ANCHE: Biscotti italiani a Istanbul, Pia e Fiorella

Una delle ultime novità – insieme ai biscotti Pia e Fiorella – è questo sugo pronto “BOLONEZ” della ditta turca PastaVilla. Ditta turca, pasta turca: ma che per l’appunto ha un nome italiano per invogliare i potenziali acquirenti; secondo me in questo caso siamo però oltre il confine dell’inganno, sulla loro homepage c’è perfino un mulino che scimmiotta quello del Mulino bianco!

LEGGI ANCHE: La vera pasta italiana a Istanbul

Il dramma è sempre lo stesso, comune a molti paesi del mondo: come far capire agli autoctoni che gli “spaghetti alla bolognese” NON esistono (sì, sono nel menù di molti ristoranti di basso livello – neanche fintamente italiani – anche qui a Istanbul) e che sono invece un pietoso tentativo di imitazione del cibo autenticamente italiano?

LEGGI ANCHE: I sapori di Istanbul, la pasta

Precedente Il gabbiano della torre di Galata Successivo Il gabbiano, le crocchette e il micione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.