Crea sito

Musulmano di 35 anni sposa bambina di 9

E’ una fake news circolata sulla stampa italiana, esempio di vergognosa islamofobia: non si è sposato nessuno (a Padova), nessuna bambina è stata violentata. Ma vedete che ho ragione io quando vi dico di NON pendere per buono ciò che leggete sulla Turchia, soprattutto quando ci sono di mezzo violenze sulle donne e “spose bambine”? Che poi i cliché dell’islamofobia sono sempre quelli!

LEGGI ANCHE: Le spose bambine e l’agenda segreta

Comunque, questa vicenda merita particolare attenzione: proprio perché evidenzia come funziona la catena della disinformazione. Ne parlano sul Fatto quotidiano online, scusandosi per aver accettato acriticamente quanto trovato acriticamente sul Messagero.it (che chissà dove ha pescato la notizia fasulla).

Questo il passaggio chiave del loro articolo: “Ilfattoquotidiano.it è tra le testate che hanno inizialmente riportato la notizia. Successivamente, nel corso del lavoro di approfondimento, i riscontri sono mancati totalmente.

LEGGI ANCHE: Erdoğan pedofilo

Capito come funziona? PRIMA riportano la notizia, solo DOPO fanno il lavoro di approfondimento a caccia di riscontri. Ma è giornalismo, questo? Giornalismo o cialtroneria? Con le conseguenze disastrose – l’odio aizzato nei confronti di gruppi etnici e religioni – che stanno assumendo una dimensione spaventosa. Non è forse arrivato il momento di correre ai ripari?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.