Tappeti: il Bazar Segreto e i trucchi degli esperti

AVVISO: questo post è ormai datato, è stato scritto da una persona che si occupava del blog in precedenza; chi lo gestisce oggi non ne condivide l’impostazione. Per contattarmi: giuse.mancini@gmail.com

I tappeti sono come i cioccolatini: ognuno ha i suoi preferiti, ma in genere piacciono un po’ a tutti!

Qui a Istanbul vi potrete davvero sbizzarrire: si trovano tappeti di tutti i tipi e le epoche, anche le più antiche, e di tutte le regioni caucasiche, mediorientali e persiane. Ci sono negozi un po’ ovunque a Sultanhamet: e certo non possiamo non menzionare il Graz Bazar, dove si trovano alcuni esemplari di tappeti davvero notevoli. Unico neo: il prezzo! Essendo un luogo rivolto espressamente ai turisti, com’è logico, i prezzi sono a totale discrezione degli abili venditori, imbonitori di prim’ordine, che parlano benissimo tutte le lingue del mondo!

In particolare, proprio al Gran Bazar, c’è un venditore di tappeti molto speciale: il signor Albano, turco doc, ma con l’eloquio italiano migliore che possiate immaginare! Un vero fanatico del Bel Paese, ha perfino ricamata la scritta “Albano” (che non è il suo vero nome ma un soprannome, in onore del cantante!) sul polsino della camicia. Vedere per credere! Lui è davvero un campione di simpatia, e suoi tappeti sono di ottima qualità…ma che prezzi!

Per comprare tappeti a prezzi un po’ più contenuti potete fare un giro da Cocoon, sempre a Sultanhamet: i proprietari sono davvero esperti e commerciano molto con l’estero. Ci sono quattro piani di tappeti e non solo: cappelli di feltro e costumi, tessuti d’epoca, tappeti persiani, dell’Asia centrale, del Caucaso e dell’Anatolia. Vi lascio l’indirizzo: Cocoon – Küçükayasofya Caddesi 13 tel. 0090 212 638 6271.

Altrimenti, ho un consiglio per voi. Un Bazar Segreto, facilmente raggiungibile! A Kadikoy – sul lato asiatico di Istanbul – ci sono moltissimi negozi di tappeti, e non solo. C’è perfino un piccolo Bazar di cose antiche, il Kadikoy Antiques Bazar, sconosciuto ai più, pieno di occasioni! Nascosto dietro il mercato del pesce in Kadikoy c’è una manciata di negozi di antiquariato che aspettano solo di essere scoperti. Anche se il mercato ufficiale degli antiques – il Kadiköy Antikacilar Carsisi – è ospitato all’interno di un edificio di grandi dimensioni su Moda Caddesi, le vie laterali che lo circondano sono altrettanto interessanti.

L’atmosfera è in genere molto rilassata e commercianti saranno lieti di fornirvi informazioni e consigli. Per esempio, i mi sono fatta raccontare tutto sui Kilim, i tappeti tipici turchi (che piacciono tantissimo ai miei genitori!).

Il kilim è il tipico tappeto turco, si differenzia dagli altri per il suo essere liscio, “senza pelo”. La sua è una tradizione antichissima, che risalirebbe fino alla preistoria, ad opera di popolazioni nomadi dell’Asia Centrale, che utilizzavano lana dei loro animali domestici, con i loro colori naturali.

I Kilim possono essere di lana di pecora, di cammello o di cavallo, mista a seta o cotone. Nei tappeti moderni si utilizzano colori chimici resistenti alla luce e all’usura: se vi venisse la fantasia di acquistare un tappeto antico state attenti!! I falsi sono molti, e per smascherarli ci vuole un esperto. Piccoli trucchi: i tappeti antichi sono più morbidi, “cadono senza far rumore”! E hanno la predominanza dei tre colori tipici, rosso, blu e giallo corda, che non devono scolorire se ci passate su un fazzoletto inumidito…se scolorano, significa che sono stati ridipinti!

Ultima piccola avvertenza: se deciderete di comprare un tappeto antico di valore – o di dimensioni importanti – dovrete dichiararlo in dogana e pagarci su l’Iva!

Buono shopping tappetoso a tutti, fatemi sapere se siete riusciti ad accaparrarvi un affarone!

3 Risposte a “Tappeti: il Bazar Segreto e i trucchi degli esperti”

  1. La foto del primo kilim in alto uno Sharkoi “bessarabian” è copiata dal sito http://www.moranditappeti.it ed il Kilim in questione oggi appartiene ad un collezionista di Venezia.

    codice: 0986TTA

    Provenienza: TURCHIA
    Tipo: TAPPETI TURCHI E TURCOMANNI ANTICHI
    Dimensioni: cm 132 x 192
    Prezzo: euro ******** (iva inclusa)

    KILIM (approfondimenti su questa manifattura)

    Caratteristiche: geometrico

    Dal particolare e’ possibile notare la straordinaria finezza della tessitura. Pezzo antico proveniente dalla Tracia, piccoli invisibili restauri eseguiti nei primi anni del 1900.

    Fabio Morandi
    Titolare dei negozi Morandi tappeti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.