Il nuovo museo di Troia, inaugurato da Erdoğan

Troia

 

Il nuovo museo di Troia, di cui avevo parlato già agosto, è aperto al pubblico dal mese di ottobre. L’apertura ufficiale, da parte del presidente Erdoğan ma senza troppo risalto mediatico, c’è stata poi solo il 18 marzo 2019.

Sul museo, vi consiglio di leggere il mio articolo per Il Giornale dell’Arte, nel numero di ottobre; posto qui un paio di paragrafi. Il punto è: ma con una notizia del genere – l’Iliade è patrimonio davvero universale, di chiunque abbia mai messo piede in una scuola decente – non ci si dovrebbero aprire i telegiornali?

LEGGI ANCHE: Il nuovo museo di Troia

[…]

Il giovane architetto Ömer Selçuk Baz dello studio Yalın Mimarlık ha spiegato a Il Giornale dell’arte caratteristiche e finalità del suo progetto, vincitore tra oltre cento concorrenti di una competizione nazionale nel 2011 (i lavori sono partiti due anni dopo).

[…]

Secondo Baz può ricordare un’astronave, o un grande infopoint: “è come un oggetto piovuto dal cielo o scavato dal terreno, quasi atemporale perchè dà l’impressione di poter appartenere sia al passato sia al futuro”. L’ingresso del museo è nel sottosuolo proprio come Troia.

[…]

Il museo di Troia è in realtà un museo della Troade, con reperti quindi provenienti da tutta la regione tra cui spiccano il sarcofago di Polixena, i gioielli del tumulo di Dardano, le figurine di musicisti in terracotta di Assos, gli ori rimpatriati nel 2012 dal Penn Museum.

[…]

Il percorso di visita parte con la narrazione dagli storici dell’epoca, poi passa a illustrare minuziosamente le evidenze archeologiche dei dieci strati sovrapposti che compongono la collina artificiale – in effetti, la sola cittadella fortificata – scavata per primi da Frank Calvert e da Schliemann; Troia viene per l’appunto inserita nel suo ambito regionale della penisola sui Dardanelli (comprese le isole di Imbros e Tenedos), allargato ai rapporti con gli Hittiti e con i Micenei.

Per contattarmi:
giuse.mancini@gmail.com
https://www.facebook.com/IstanbulEuropa
https://twitter.com/IstanbulEuropa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.