Crea sito

Il terzo (mega)tunnel sotto il Bosforo

T00

 

Oltre alla comunicazione – manifesti e musica – molto fantasiosa, quello che mi piace davvero delle campagne elettorali in Turchia – si vota il 7 giugno 2015, per le politiche – è la presentazione di grandi progetti infrastrutturali: ne parlai ad esempio in un articolo per Limes, due anni fa. Quelli già realizzati – il Marmaray, il ponte sul Corno d’oro – danno una positiva e più reale immagine di modernità ai turisti: sono speso sorpresi, non si aspettano – perché bombardati da informazioni approssimative orientate all’esotico e al pittoresco – un tale livello di tecnologia e di efficienza.

LEGGI ANCHE: Manifesti elettorali ottomani

LEGGI ANCHE: La ballata del professor Davutoğlu

LEGGI ANCHE: Guida ai trasporti di Istanbul, il Marmaray

LEGGI ANCHE: Il nuovo ponte sul Corno d’oro

Anche quest’anno, abbiamo cominciato in grande stile; e proprio ieri, il premier Davutoğlu ha presentato un nuovo mega-progetto per Istanbul: un tunnel sotto il Bosforo – il terzo, dopo quello ferroviario del Marmaray e quello stradale in costruzione – tra il primo e il secondo ponte, il primo tunnel a tre piani al mondo.

LEGGI ANCHE: Il nuovo sistema dei trasporti di Istanbul

LEGGI ANCHE: Guida ai trasporti di Istanbul, la (nuova) metropolitana

LEGGI ANCHE: Guida ai trasporti di Istanbul, il Metrobüs

LEGGI ANCHE: Guida ai trasporti di Istanbul 

Sì, tre piani: due per le vetture, quello in mezzo per i treni. Sarà lungo 6 chilometri e mezzo e verrà scavato a oltre 100 metri sotto il mare, costerà secondo le previsioni 3 miliardi e mezzo di dollari, sarà integrato alla rete in espansione di metro metrobüs, allenterà la morsa del traffico e contribuirà ecologicamente a ridurre l’emissione di gas nocivi (spero che i nemici dichiarati – per partito preso – dei grandi progetti infrastrutturali, per una volta se ne stiano zitti), entrerà in funzione entro il 2020.

C’è anche un bel video di presentazione.

 

 

 

2 Risposte a “Il terzo (mega)tunnel sotto il Bosforo”

  1. Salve,
    Ho saputo che è in costruzione una nuova linea della metro che dovrebbe arrivare anche fino all’ospedale İstanbul Kanuni Sultan Süleyman Emitimos (dove dovrei recarmi ogni giorno).
    E’vero? E nel caso si sa quando potrebbero terminare i lavori? (se già nel 2016)

    Grazie mille

    1. è vero, la m7 da Kabataş a Mahmutbey (non so dove sarà esattamente la fermata, ma la linea è quella). i lavori sono iniziati da poco, la conclusione è prevista per il 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.