Ci sono turchi biondi ?

Se lo chiede – tramite ricerca su google – qualcuno che poi è arrivato sul blog: “ci sono turchi biondi?“: Beh, sì: ci sono, come potete anche vedere dalla foto.

LEGGI ANCHE: I 10 pregiudizi su Istanbul assolutamente da evitare

Ci sono turchi biondi, con gli occhi chiari, dalla carnagione chiarissima: dopotutto i cosiddetti “turchi” – cioè, i cittadini della repubblica di Turchia – hanno provenienza variegata e disparata, visto che l’Anatolia ha storicamente subito conquiste e ospitato ondate migratorie (anche in epoca moderna).

LEGGI ANCHE: Guide turistiche e pregiudizi sulla Turchia

Il punto è però un altro: perché invece nell’immaginario collettivo il “turco” è per l’appunto scuro di carnagione e di tutto il resto? Non sarebbe forse il caso di far qualcosa, per contrastare questi stereotipi?

Precedente Libertà di stampa americana in Turchia Successivo Si possono mettere i bermuda a Istanbul?

2 commenti su “Ci sono turchi biondi ?

  1. Giovanni il said:

    Uno stereotipo a livello estetico, credo sia molto presente in Germania. Non so se dipenda dal fatto che molti turchi espatriati in zone della Germania sono mori e con la carnagione scura(ne ho visti tanti in alcuni ristoranti tedeschi), dall’abitudine a vederli in un certo modo, oppure da altro. Eppure sono abituati a vederne molti di più che noi in Italia, visto che di turchi ce ne sono moltissimi.
    Fatto sta.. che conosco diversi italiani con carnagione molto scura, abbronzati con carnagione olivastra e magari con lineamenti “particolari” che appena passano il confine vengono scambiati per turchi oppure persiani.
    Lo stesso non capita “mai” a un italiano biondo alto e del nord che ha un aspetto mediamente diverso e passa il confine tedesco.
    Da questo ho dedotto che forse esiste uno “standard” estetico col quale, molti di loro credono di capire subito se una persona è turca o meno. Molte volte sbagliando come nel caso dei miei amici che ho portato in Germania.
    P.s: quelli che li scambiavano per turchi, non erano solo tedeschi ma anche medio-orientali.
    Per specificarlo, il 100% di queste persone di cui parlo, politicamente erano “tutte” di sinistra.
    Forse sono abituati a vedere a uno standard estetico più comune, fra quelli che arrivano più spesso.. non ne ho idea. Mi sono reso conto, invece, io stesso di una certa varietà delle persone che invece esiste a livello estetico in alcune zone come la Turchia.
    Allora quando dicono a un italiano che sembra turco.
    Secondo me si riferiscono allo “stereotipo” del turco che avete citato in questo articolo, scuro di carnagione e moro, non certo a turchi simili alle ragazze che avete mostrato in questa foto. Infatti a una persona bionda non ho mai sentito dire: sembri turco.
    Personalmente turchi biondi non ne ho mai conosciuti, ma ho viaggiato poco in quelle zone, ma guardando telefilm turchi ho visto diversi attori con i capelli chiari di origine turca.
    P.s: non generalizzo, dico solo quello che ho visto succedere durante i miei viaggi.

    • Giuseppe Mancini il said:

      beh, ma è proprio così: gli immigrati dell’Anatolia orientale in Germania hanno determinato uno stereotipo ormai ben consolidato, mentre la popolazione turca ha provenienza – e quindi, caratteri somatici – molto variegata…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.