Un dinosauro a spasso per Istanbul!

AVVISO: questo post è ormai datato, è stato scritto da una persona che si occupava del blog in precedenza; chi lo gestisce oggi non ne condivide l’impostazione. Per contattarmi: giuse.mancini@gmail.com

Oggi sono andata a fare una passeggiata per le vie di Besiktas, uno dei quartieri che prediligo qui a Istanbul. E’ una piccola tradizione oramai: quando c’è una bella giornata di sole, come oggi, vado a sgranchirmi le gambe in pausa pranzo da qualche parte, e Besiktas è in cima alla lista dei miei luoghi preferiti!

Mi piace molto la passeggiata che da casa mia porta alla piazza principale del quartiere, specialmente la lunga parata di foto che ritraggono Ataturk lungo il viale alberato, che mi ripromettevo di fotografare per voi oggi… Non fosse che è successo un buffo imprevisto! Ve lo racconto subito. Le foto ad Ataturk le farò un’altra volta!

Dunque, mentre camminavo tranquilla e serena per il viale alberoso, in pace con il mondo e nemmeno troppo disturbata dal rombo dai gas di scappamento dei mille taxi in coda al semaforo, è comparso lui! Bocca spalancata nella sua gabbia rossa, mole inconfondibile e occhio iniettato di sangue tipico del carnivoro! Ommamma…un Dinosauro! Per un attimo sono rimasta interdetta, poi sono scoppiata a ridere di gusto. Mi sono anche fermata ad accarezzarlo, insieme a una flottilla di bambini, che mi hanno spiegato tutto su di lui… Lo Spinosauro!

Lo Spinosauro, classificato tra i più grandi e più intelligenti dell’intera sua specie, è un carnivoro, il cui nome evocativo significa “rettile spinoso”. Vorace, intelligente e pure veloce! Un vero pericolo ambulante nei suoi giorni gloriosi, circa 100 milioni di annetti fa. 🙂 Che poi fosse tanto intelligente non è affatto cosa certa: quel che sappiamo è che la sua massa cranica era enorme e molto pesante rispetto al resto del corpo, e il suo “alloggio cranico” era altrettanto grande.

La statua proviene dal Centro Commerciale Forum di Istanbul, che ha deciso di spedire il simpatico Spino è in tournee per tutta la città per due settimane, con le seguenti tappe:

Sabato 21 gennaio alle 13:00-17:00 Taksim – Harbiye
Lunedi, 23 gennaio alle 12:00-17:00 Beşiktaş-Bebek (dove l’ho visto io!!)
Mercoledì 25 gennaio alle 12:00-17:00 Piazza Bakirkoy
Venerdì 27 gennaio alle 12:00-17:00 Suadiye-Kiziltoprak
Sabato 28 gennaio alle 12:00-17:00 Suadiye Kiziltoprak
Lunedi, 30 gennaio alle 12:00-17:00 Maslak-Zincirlikuyu
Mercoledì 1 febbraio alle 12:00-17:00 Kavacik – 4 Levent

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.