Crea sito

Wharol a Istanbul

AVVISO: questo post è ormai datato, è stato scritto da una persona che si occupava del blog in precedenza; chi lo gestisce oggi non ne condivide l’impostazione. Per contattarmi: giuse.mancini@gmail.com

“15 minuti di fama”

Uno dei personaggi chiave del 20° secolo è in viaggio verso Istanbul! E’ per via della mostra “Warhol in Motion”che si compone di inediti e opere create da Warhol tra il 1962 e il 1968 nella cornice della sua celeberrima Factory.

Video e scatti Polaroid di personaggi come Dennis Hopper, Mick Jagger, Joan Collins e Liza Minnelli, più altre facce conosciute, parte dell’universo colorato dell’artista e del suo magico circolo di amici, più alcuni inediti.

Gli organizzatori della mostra e i galleristi incaricati di selezionare le opere raccontano entusiasti di come la mostra sia il risultato di lunghe discussioni tra Galerist e la sede a New York di Andy Warhol Foundation for the Visual Arts e The Andy Warhol Museum in Pennsylvania.

Istanbul ospitò per la prima volta una retrospettiva su Warhol nel 2001, in occasione della mostra “Andy Warhol con la sua arte e vita” presso l’Art Yapi Kredi.

La presente mostra è da considerarsi quindi una buona occasione per Istanbul per avvicinarsi ulteriormente al pioniere indiscusso della pop art, e che una volta disse: “Se volete sapere tutto su Andy Warhol, dovete guardare in superficie “.

Ancora due giorni per dare un’occhiata alle esposizioni presenti in tre diverse gallerie:

1. Galerist Akaretler, Süleyman Seba Caddesi 4-6-8, Akaretler – Beşiktaş.

2. Galerist, Istiklal Caddesi, Mısır Apt. 311 / 4, Beyoğlu.

3. Galerist Mesrutiyet Caddesi 67, Tepebasi, Beyoğlu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.